Fiori di zucca in pastella con ricotta e salmone

Fiori di zucca in pastella con ricotta e salmone, un antipasto sfizioso e ricercato, indicato per un aperitivo, un buffet o come un contorno per completare un piatto di pesce.

La pastella che ho usato per questi fiori di zucca pastellati è la tempura con la birra, che li rende oltre che croccanti , molto leggeri e allo stesso tempo saporiti.

La ricotta e il salmone completano in maniera delicata questa meraviglia, all’esterno croccanti e cremosi all’interno.

Rimani in contatto con Sapore di Arianna basta lasciare un mi piace sulla mia pagina facebook QUI 

 

fiori di zucca pastellati con ricotta e salmone
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 fiori pastellati
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Fiori di zucca 12
  • Ricotta 250 g
  • Salmone affumicato 100 g
  • Birra 400 ml
  • Farina 00 250 g
  • uovo 1
  • Olio di semi 1 l
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. fiori di zucca in pastella con ricotta e salmone

    Per la realizzazione dei vostri fiori di zucca in pastella con ricotta e salmone, dovete pulire con attenzione i fiori di zucca che devono essere freschi altrimenti farete fatica e si rovineranno i petali molto facilmente.

    Per pulire i fiori basterà togliere le escrescenze alla base, quelle nel calice che sono un po’ appuntite, dopo aprire delicatamente i petali e con una leggera pressione eliminate il pistillo, i fiori di zucca sono pronti per essere riempite.

    Preparate la ricotta, schiacciatela con una forchetta rendendola cremosa, mettete un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale (poco, poi bilancerete con la salinità del salmone) e un pizzico di pepe, girate il tutto.

    Tagliate il salmone a piccoli pezzetti, inseriteli nella ricotta e amalgamate bene gli ingredienti. Mettette il composto in una sache a poche, oppure potete inserire il composto con un cucchiaino ma sarà un po’ più difficile, se non avete sache a poche , potete utilizzare un sacchetto da surgelo prendendo e tagliando un angolo 😉

    A questo punto riempite quasi completamente i fiori di zucca, lasciando solo circa un cm di petalo, quando avete finito attorcigliate su se stessi i petali per chiudere a caramella i fiori.

    Mettet in un pentolino l’olio di semi per riscaldarlo, nel frattempo prepariamo la tempura alla birra.

    Setacciate la farina, in un’altra ciotola mettete l’uovo, girate con i rebbi di una forchetta e dopo miscelate con la birra che deve essere ben fredda di frigorifero.

    Passate la birra e l’uovo nella farina e girate velocemente con una frusta, questo passaggio deve avvenire velocemente, in modo da far rimanere la pastella ben fredda.

    A questo punto controllate che l’olio sia ben caldo, per farlo fate cadere una goccia di composto e guardate se sfrigola.

    Quando l’olio è ben caldo prendete i fiori di zucca dallo stelo, passateli nella pastella di birra velocemente, sgocciolate la pastella in eccesso e  buttateli nell’olio, saranno cotti dopo pochi secondi, la pastella rimarrà comunque molto chiara e sarà favolosamente leggera e croccante!

     

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.