Tisana al carciofo fatta in casa: Scopri tutti i benefici

La Tisana al carciofo è un toccasana naturale dalle note proprietà dimagranti, digestive e depurative. Il carciofo è ricco di cinarina, una sostanza dall’alto potere digestivo, a cui si devono le sopra elencate proprietà.

Il carciofo è inoltre ricco di vitamina A, B e C e fibre che permettono di contrastare l’invecchiamento cellulare, bloccando l’insorgere dei radicali liberi, ma anche di aumentare il senso di sazietà, diminuire l’assorbimento dei grassi e stimolare l’organismo a depurarsi ed a drenare i liquidi in eccesso, riducendo così la ritenzione idrica.

Pertanto la Tisana al carciofo è utile in caso di gonfiore addominale, in quanto eliminando i liquidi in eccesso ed aiutando il processo di digestione si ottiene una graduale riduzione del gonfiore addominale. Inoltre, grazie a questa tisana, contrasterete il cosiddetto “colesterolo cattivo” e potrete tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue, evitando di conseguenza i noti picchi glicemici.

Per intensificare gli effetti benefici della Tisana al carciofo potrete aggiungere il succo di limone, dello zenzero fresco o dei semi di finocchio. Infatti il limone ci aiuterà a regolarizzare il transito intestinale ed a combattere la ritenzione idrica, lo zenzero fresco aggiungerà alla tisana le sue proprietà antiossidanti, digestive e brucia-grassi, rafforzando i benefici del carciofo, infine i semi di finocchio agevoleranno la digestione e contrasteranno il gonfiore addominale.

Da questo momento in poi non potrete più fare a meno di questa meravigliosa e salutare tisana.

Se la ricetta della Tisana al carciofo vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

 

 

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    1 tazza
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Acqua 250 ml
  • Foglie di carciofo 35 g
  • Miele 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Prendete un pentolino e portate ad ebollizione l’acqua.

    Unite le foglie di carciofo e fate cuocere per circa 15 minuti.

    Spegnete il fuoco e lasciate le foglie in infusione per circa 5 minuti.

    Filtrate l’infuso ottenuto e dolcificate con un cucchiaio di miele.

    Bevete subito e ben caldo!

Prova anche….

Precedente Coccinelle di pomodorini ciliegino e olive nere Successivo Biscotti pan di zenzero - I biscotti del Natale

Lascia un commento