Pizza con Fornetto Ferrari

pizza fatta in casa con fornetto ferrari

La pizza con Fornetto Ferrari è buonissima e non ha niente da invidiare a la pizza della pizzeria. Posseggo da tempo il fornetto Ferrari e la preparo quasi ogni settimana. In rete ho visto molte ricette per fare la pizza in casa, ne ho provate molte, ma la ricetta che vi propongo mi sembra abbastanza buona sia come impasto che consistenza. Il segreto di una pizza perfetta è ovviamente la lunga fermentazione e una piccola quantità di lievito. Ho usato due tipi di farina nella pizza: farina 00, e un po ‘di semola di grano duro e, dopo tanti esperimenti sono riuscita ad avere una pizza che mi piace. Ma il trucco numero 1 è la cottura nel Fornetto Ferrari.
Allora? cosa aspetti? Non far mancare nella tua splendida cucina questo bellissimo fornetto!
Pizza con Fornetto Ferrari: prepariamola insieme!

FORNETTOG3 Ferrari Delizia Forno Pizza

  • DifficoltàBassa
  • CucinaItaliana

Ingredienti Pizza con Fornetto Ferrari


Queste sono quantità indicative e si possono cambiare (aumentare o diminuire come si preferisce). Una buona regola è quella di diminuire la quantità di lievito, che rende il prodotto finale più alveolato e digeribile.
Pasta base per pizza:

INGREDIENTI Pizza fatta in casa con Fornetto Ferrari

  • 250 gfarina 00
  • 15 glievito di birra fresco (oppure 5 grammi di lievito secco che va sciolto in acqua tiepida 37-39°)
  • 10 gsale
  • 3 gzucchero
  • 300 mlacqua (tiepida)

Strumenti Pizza con Fornetto Ferrari

  • Planetaria o Bimby o a mano

Preparazione Pizza con Fornetto Ferrari

PREPARAZIONE IMPASTO CON PLANETARIA

  1. Inserire la farina nella planetaria, avviare a 1, sciogliere il lievito in 240 ml di acqua tiepida e versarla sulla farina. Sciogliere a parte il sale in 60ml di acqua che aggiungeremo quando l’impasto diventa consistente. Evitare sempre di far incontrare il lievito con il sale perché il sale impedisce al lievito di svolgere la sua funzione

  2. La pasta sarà pronta quando si stacca bene dalle pareti e quando risulta liscia e vellutata

LA LIEVITAZIONE

  1. FOCACCIA CON PATATA CRUDA GRATTUGIATA

    Mettere a lievitare in un contenitore in un posto tiepido. Far riposare l’impasto per il tempo necessario per permetter alla pasta di raddoppiare di volume

  2. A questo punto dopo la lievitazione dividere l’impasto in palline da 200 gr circa e rimettere a lievitare per 1 ora circa

PREPARAZIONE DELLA PIZZA

  1. A questo punto stendere la pallina lievitata e sistemarla sulle pale in dotazione al fornetto ferrari

  2. Ora ci possiamo sbizzarrire per condire le nostre pizze.. qui io ho condito con pomodoro, mozzarella, carciofini e olive

  3. pizza margherita

    Poi ho realizzato una pizza con: base margherita e tonno

  4. Accendere il fornetto a temperatura non massima ma a 2 e mezzo, quando la lucina si spegne portare il termostato a 3 e adagiare la pizza sulla pietra e chiudere il coperchio

  5. Impostare il tempo che sarà di 3 minuti e quando il tempo passa aprire il fornetto e estrarre la pizza

  6. pizza

    BUON APPETITO!

NOTE

Questo Fornetto è formato da una pietra naturale dove si cuoce la pizza ed è un materiale resistente al fuoco, durante la cottura questa pietra assorbe l’umidità dell’impasto evitando che si bruci e cuocendo in modo omogeneo la base. Nella parte superiore c’è una resistenza a forma tonda che cuoce bene il cornicione senza bruciare il centro della pizza.

FORNETTOG3 Ferrari Delizia Forno Pizza

planetariaKenwood KVC7300S Impastatrice Planetaria Chef Titanium

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà di Rosanna Laterza autore del blog Oggi cucina Rosanna e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.