CROSTATA CON PASTA FROLLA MORBIDA

 

Crostata con pasta Frolla MorbidaCrostata con Pasta Frolla MorbidaAvete mai provato a fare la Crostata con Pasta Frolla Morbida? Io la faccio da sempre ed è   veramente speciale!!!! Adoro le crostate,mi piace la croccantezza della frolla con il morbido della marmellata però,ad essere sincera,adoro in modo particolare la Frolla Morbida,è troppo buona proprio perchè rimane morbida ma non troppo e poi perchè viene molto più alta della classica frolla.Voi provatela e poi ditemi se non ho ragione!! Vi dico subito,cosa vi serve per fare la Crostata con Frolla Morbida.

INGREDIENTI per una crostata da cm.25:

250 gr. di farina 00

100 gr. di zucchero

100 gr. di burro morbido ma non troppo

mezza bustina di lievito per dolci

la buccia grattugiata di un limone

1 uovo+1 tuorlo

PROCEDIMENTO.

Mettete la farina a fontana,fate il classico buco al centro,aggiungete le uova con lo zucchero e mescolate con una forchetta,poi unite la buccia di limone,il lievito e infine il burro a pezzetti,mescolate bene il tutto velocemente e formate un bel panetto,copritelo e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.Trascorso il tempo del riposo,imburrate e infarinate la teglia da crostata,stendeteci l’impasto con la punta delle dita,lasciando da parte una piccola quantità che vi servirà per fare le strisce,aggiungete la marmellata e poi fate le classiche striscioline e sistematele sopra.Infornate,nel forno ben caldo,a 180 gradi per circa 30/35 minuti,ma regolatevi sempre con il vostro di forno,la crostata si deve colorare e fate attenzione a non bruciacchiarla altrimenti perderà la sua morbidezza.Sfornate la crostata e fatela raffreddare prima di gustarla.

Provate anche la CROSTATA FATTA CON GLI ALBUMI,oppure la CROSTATA CON FROLLA AGLI AMARETTI E MELE,oppure la CROSTATA NOCCIOLE E NUTELLA

Precedente TORTINO PATATE BIETA E SALSICCIA Successivo INSALATA CON FRUTTA E FORMAGGIO

18 commenti su “CROSTATA CON PASTA FROLLA MORBIDA

    • Laurina il said:

      Ciao Lella,ma certo che si,anche io,alcune volte,lo faccio nel mixer,ma preferisco sempre a mano…Tranquilla viene buona lo stesso,non lavorare troppo l’impasto e il burro deve essere a temperatura ambiente ma non morbidissimo 😉 grazie

       
  1. mariolina florio il said:

    io che non mangio burro posso sostituirlo con l’olio di semi? O pensi che il risultato finale verrà compromesso

     
  2. Ciao, bellissima ricetta! Volevo chiederti però se posso sostituire la scorza di limone con l’ essenza in fialetta, e se si in quali quantità.

     
    • Laurina il said:

      Ciao Hera,ma certo che puoi…Allora io quando le uso ne metto pochissima perchè le trovo forti di sapore,io ne metterei 5/6 gocce,poi senti il profumo se ti sembra forte abbastanza va bene cosi altrimenti aggiungi altre due gocce..Fammi sapere ciao e grazie

       
  3. angela il said:

    finalmente la crostata che da tanto desideravo fare meravigliosa si scioglie in bocca piaciutissima a grandi e piccini grazie mille!

     
  4. Valentina il said:

    Uno spettacolo!!!
    Buona buona buona,finalmente una crostata morbida,friabile che si scioglie in bocca.
    Grazie per questa ricetta speciale!

     

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.