Crea sito

Pastiera napoletana

Anch’io ho voluto preparare il dolce della tradizionale pasquale di origine napoletano:

la versione che propongo è diversa dall’originale ma comunque buona e squisita 😛

Ingredienti: per una tortiera di 28 cm di diametro

Per la pasta frolla:

500 g di farina 00

150 g di yogurt bianco

50 g di zucchero

buccia grattugiata di un limone

5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva delicato

acqua fredda qb

1/2 bustina di lievito per dolci

Per il ripieno:

400 g di ricotta

400 g di grano precotto

50 g di zucchero

300 g di latte

50 g di cedro candito

50 g di arancia candita

1 fiala di aromi fiori d’arancio

1/2 cucchiaino di cannella

Procedimento:

preparare la pasta frolla: sulla spianatoia versare la farina, lo zucchero, la buccia grattugiata de limone e il lievito. Muovere gli ingredienti, aggiungere lo yogurt, l’olio e muovere. Infine versare poco alla volta un po’ di acqua fredda fino a formare una palla morbida.

DSCN1842-720x540

Avvolgerla nella pellicola trasparente e conservarla in frigo per almeno un’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno: in un pentolino versare il grano precotto, il latte e cuocere per 20 – 30 minuti. (La crema deve essere densa). Versarla in una ciotola e lasciarla intiepidire, dopo di che aggiungere la ricotta asciutta, lo zucchero, il cedro e l’arancia canditi, la fiala di aromi fiori d’arancio e la cannella. Muovere bene il composto.

DSCN1861-720x540

Prendere la tortiera e coprirla di carta da forno.

Togliere dal frigo la palla e con più della metà della pasta coprire il fondo della tortiera, versare tutto il ripieno preparato livellandolo bene

DSCN1864-720x540

e con la pasta rimasta fare delle strisce che verranno poste sulla superficie del dolce formando la classica crostata.

DSCN1868-720x540

P.S.: Per fare le strisce ho eseguito in questo modo: ho steso la pasta in una sfoglia sottile e ho fatto delle strisce larghe 1 cm tagliandole con una rotellina e le ho posizionate in diagonale sopra il ripieno senza toccarlo.

Preriscaldare il forno a 180°C in modalità statica e cuocere per un’ora circa.

Attendere 2- 3 giorni prima di consumarla in modo che si amalgamano bene tutti gli ingredienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »