Confettura di castagne al rum

La confettura di castagne al rum è una deliziosa confettura da spalmare sul pane, sulle fette biscottate o per farcire le torte.

Oggi è per me è una giornata molto impegnativa: troppe cose da sbrigare e il tempo che mi rimane è sempre poco.

Anche per pranzo ho dovuto cucinare in fretta: spaghetti cacio e pepe e carne con pomodori e insalata.

Ieri sera però avevo più tempo e ho potuto preparare della confettura 🙂

E’ periodo di castagne e mi sono accorta di non aver mai preparato la confettura.

Al mercato ho trovato delle castagne in offerta e ne ho approfittato per farmene una buona scorta 😉

Ho preparato un po’ di confettura per me e dell’altra confettura da regalare.

Non ho messo molto zucchero perché la castagna ha già un sapore dolce e ho aggiunto un po’ di rum.

E’ venuta pastosa e dal gusto squisito.

Confettura di castagne al rum
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni2 barattoli da 250 g e 1 barattolo da 150 g
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la confettura di castagne al rum

  • 1 kgCastagne
  • 300 gZucchero
  • 15 mlliquore rum
  • q.b.Acqua

Strumenti

  • Tagliacastagne/coltellino
  • Pentola
  • Frullatore / Mixer
  • Barattoli

Preparazione della confettura di castagne al rum

  1. Sbucciare le castagne.
    Lavarle e tagliarle a fettine.
    Versarle in una pentola riempiendola di acqua fino al livello delle castagne.
    Iniziare la cottura a fuoco lento .
    Dopo mezz’ora aggiungere lo zucchero.
    Chi preferisce a questo punto può frullarle oppure lasciarle così.
    Cuocere fino a quando il composto sarà asciutto ma non deve attaccarsi al fondo. Io ho impiegato quasi 2 ore.
    Se necessario aggiungere dell’altra acqua calda.
    Aggiungere anche il liquore al rum.
    Una volta che avrà raggiunto la giusta consistenza spegnere.
    Versarla bollente nei barattoli perfettamente puliti e sterilizzati precedentemente.
    Chiudere bene con il coperchio.
    Collocare i barattoli in una pentola piena di acqua calda e creare il sottovuoto facendoli bollire per 30 minuti circa.
    Lasciarli raffreddare completamente nella pentola.
    Dopodiché asciugarli perfettamente e conservarli in un luogo fresco e asciutto.
    Attendere almeno un mese prima di consumare la confettura di castagne al rum.

Note

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su InstagramTwitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.