Crea sito

Pastiera napoletana LIGHT con il bimby e senza

Prima di linciarmi vi prego di leggere… chiedo scusa a chi si possa sentire offeso dalla mia ricetta light, lo so, lo so benissimo, la pastiera è intoccabile ma in questi 9 anni di blog ho ricevuto centinaia di richieste, non appena si avvicina la Pasqua ecco che arrivano le richieste da parte di chi mi segue con affetto!
Allora, parliamo prima delle calorie, l’argomento che v’interessa di più! Una fetta della mia pastiera light è di SOLE 200 CALORIE in confronto alle 390 calorie della classica pastiera… ok, la pastiera è la pastiera e non si tocca ma la mia non ha zucchero in eccesso, ha pochissimi grassi e una fetta la si può mangiare SENZA SENSI DI COLPA!!!!
Quest’anno spinta dalla mia carissima amica Anna ho deciso di accettare questa sfida con me stessa, sfida che per paura ho sempre rifiutato. Ho acquistato tutto l’occorrente e mi sono messa all’opera!
Il sapore è simile a quello della pastiera classica, ovviamente non è identico, la consistenza anche, è diversa perchè light, perchè senza burro e con poco olio! Dovete pur sempre capire che è un prodotto light, anzi, molto ma molto light! Ho cercato di scremare molto la ricetta togliendo lo zucchero, gran parte delle uova e i grassi e devo dire che il risultato finale nonostante tutto mi è piaciuto molto!
Eccovi la ricetta della mia Pastiera napoletana light con il bimby e senza:


Pastiera napoletana light con il bimby e senza

 

Ingredienti per uno stampo di 20cm di diametro (10 fette da 200 calorie l’una)
Frolla light allo yogurt con il bimby e senza
*
per la crema di grano light:

  • 80gr di grano cotto
  • 60gr di latte scremato
  • la buccia di mezzo limone grattugiata

*

Ingredienti per la crema di ricotta light:

  • 250gr di ricotta light – Io S.Lucia light
  • 20 gocce di Diete Tic (se la volete più dolce aumentate)
  • 35gr di frutta candita
  • 1 uovo intero
  • aroma ai fiori d’arancio e acqua millefiori a piacere
  • un pizzico di cannella

*

SOSTITUZIONI
La pasta frolla potrete realizzarla con la farina che più preferite, a chi soffre di diabete consiglio un’ottima farina integrale macinata a pietra.
Il Diete tic si può sostituire con 15gr di Stevia o MyDietor oppure 40gr di zucchero di cocco o canna oppure ancora eritritolo.
La macedonia candita si può sostituire con gocce di cioccolato, ideali per chi è diabetico.
L’uovo intero si può sostituire con 50gr di albume, la crema viene poco più leggera ma il colore della crema sarà più blando e molto chiaro.
*

Procedimento:
Per prima cosa preparate la pasta frolla light allo yogurt e lasciatela riposare avvolta dalla pellicola trasparente per 30 minuti nel frigorifero.

*
Preparate la crema di grano light :

  • CON IL BIMBY : Versate tutti gli ingredienti nel boccale e programmate 15Min./90°C./Vel.1 e quando ha finito di cuocere lasciatelo intiepidire.
  • SENZA BIMBY: Mettete in un pentolino il latte, il grano e la buccia di limone, fate cuocere per 15 minuti a fiamma medio-bassa e lasciatelo intiepidire.

*

Preparate la crema light di ricotta :

  • CON IL BIMBY: Mettete nel boccale la ricotta con il dolcificante, l’uovo e programmate 1Min./Vel.3, aprite il boccale, riunite sul fondo con la spatola e aggiungete la frutta candita, l’aroma ai fiori d’arancio o l’aroma millefiori e programmate 10Sec./Vel.3/Antiorario.
    Versate la crema di ricotta light in una ciotola capiente e unite anche la crema di grano light, mescolate.
  • SENZA BIMBY : Mescolate la ricotta con l’uovo, il dolcificante, l’aroma ai fiori d’arancio (indispensabile e insostituibile), la crema di grano cotto intiepidita, la frutta candita e la cannella, mescoliamo molto bene e conserviamo 20 minuti anche la crema nel frigorifero
    *

Quando entrambe le preparazioni saranno pronte e ben fredde prendete la frolla light e stendetene 2/3 nello stampo rivestito di carta forno, con le mani fate in modo che i bordi non siano troppo bassi perchè devono raccogliere la crema light di ricotta, punzecchiate con la forchetta la base della frolla.
Versate la ricotta all’interno della frolla light e livellate con un cucchiaio, ora con la restante pasta frolla light avanzata realizzate le strisce per la superficie, spennellate con 1 tuorlo e 1 cucchiaio di latte le strisce e il bordo della pastiera light e infornate in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti circa, fate attenzione che non brucia e controllate che la ricotta sia soda altrimenti fate stare in cottura per altri 6-7 minuti.
Quando sarà cotta lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla a fette e gustarla!
*

*
Torna alla HOME per leggere le mie ultime ricette.

Metti LIKE alla mia PAGINA FACEBOOK per non perdere tutte le novità in arrivo!

ISCRIVITI al mio GRUPPO SU FACEBOOK “Giovi Light and Friends”, per vedere ogni giorno tantissime RICETTE LIGHT E DIETETICHE!

ISCRIVITI anche al mio  SECONDO GRUPPO FACEBOOK “Ricette light e dietetiche di Giovi, parleremo di alimentazione sana e ci scambieremo ricette, idee e molto altro per raggiungere la forma perfetta!

ATTIVATI per ricevere le mie ricette GRATIS SU MESSENGER!!

Vi aspetto anche sui miei social: YOUTUBE * INSTAGRAM * TWITTER  * PINTEREST

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.