Ragù di lenticchie con curiosi spaghetti di zucchine al posto della pasta

Ricetta adatta a varie categorie di lettori:

Sicuramente è una ricetta adeguata ai vegetariani e ai vegani, qualora alternativamente al parmigiano mettessimo fiocchi proteici (20g).

Ma sopratutto, essa si conforma benissimo a una dieta senza tanti carboidrati, quale quella senza glutine. Pertanto, è valida anche per il celiaco e il gluten-sensitive, data la sostuzione della pasta con spaghetti di zucchine (zoodles).

Inoltre, per questa ultima categoria di lettori con problemi di malassorbimento del glutine, è consigliato, durante la preparazione del ragù di lenticchie ed in casi di allergia al grano, mettere le lenticchie prima di bollirle nel passapomodoro, anche quello a manovella. In tal modo si elimina la buccia da esse perchè, spesso, si può scorgere sulle confezioni comprate che si dice che vengano lavorate in ambienti nel quale si producono alimenti come la pasta, pane e altri contenenti glutine e ciò potrebbe portare a reazioni allergiche in chi ne ha le condizioni predisponenti.

Lenticchie e ferro:

Per quanto riguarda la salute e le lenticchie, invece, è doveroso citare esse come una buona dose di ferro, che arriva, esattamente, se bollite, a 3,3 mg/10g. Tutto ciò va a discapito dei vari tipi di anemia.

Ma, allo stesso tempo, è noto che un eccesso di ferro, essendo un componente nutritivo fondamentale per la crescita dei batteri, possa favorire infiltrazioni microbiche dannose, se ci sono condizioni di immuno-deficienza precluse, oppure, se non è questo il caso, ciò può andare a vantaggio della flora microbica.

Con ciò si può ben capire che ogni soggetto e ogni periodo della vita, che sia stressante o no, può alterare la flora microbica e le difese immunitarie.

ragù lenticchie, spaghetti di zucchine
  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il ragù di lenticchie

  • 1 cipolla
  • 1 carota medio-grossa
  • 1 gambo di sedano
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio Olio di cocco
  • 100 g Lenticchie rosse
  • 4 cucchiai Concentrato di pomodoro
  • 300 ml Brodo vegetale
  • 400 g Passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna
  • 1 foglia di lauro

Per gli spaghetti

  • 3 Zucchine

Per i vegani, sostituto del parmigiano

  • 20 g fiocchi proteici
  • 1 cucchiaio lievito in fiocchi
  • Sale
  • Pepe
  • Paprika
  • Aglio in polvere

Preparazione

  1. Per la realizzazione del ragù di lenticchie:

    Tagliate le cipolle, la carota e il sedano a cubetti, sminuzzate l’aglio e fate soffriggere il tutto con dell’olio di cocco per 5 minuti in una pentola medio-grossa.

    Poi, aggiungete le lenticchie e il concentrato di pomodoro affinchè si lasci cuocere per poco tempo.

    Infine, l’addizione di il brodo vegetale, passata di pomodoro, zucchero, lauro e timo in sequenza, darà sapore al vostro piatto. Fate cuocere a fuoco medio per 25 minuti.

    N.B. Durante la cottura condire con sale, pepe e paprica.

    Per la preparazione delle zucchine:

    Tagliate gli zucchini in striscioline con l’aiuto di un affettaverdure a spirale, poi soffriggete brevemente in padella con un po’ di olio. Condite il tutto sminuzzando grossolanamente i fiocchi proteici, il lievito, un po’ di sale e l’aglio in polvere con l’aiuto di un frullatore.

    Impiattamento:

    Impiattate le zucchine, aggiungete il ragù, un po’ del mix con i fiocchi proteici.

Note

loading...
pranzo

Informazioni su Roberta Mineo

Se sei pronto alle prelibatezze più svariate, collerate agli effetti benefici degli alimenti sul tuo corpo, questo è il posto giusto. Allo stesso tempo, con il mio aiuto potrai trovare suggerimenti sul corretto bilanciamento dietetico mirato a prevenire determinate patologie.

Precedente Insalata con fragole: il contorno dal gusto inconfondibile Successivo Pancake alla zucca: i sapori di Halloween

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.