Cream Tart con Camy Cream

Una torta del tutto moderna che, grazie alla sua semplicità, ha conquistato proprio tutti. Adatta per ogni occasione, dai compleanni, alle feste di laurea, alla festa della mamma, del papà o addirittura per San Valentino. Questa sua versatilità è data dal fatto che è personalizzabile: possiamo darle la forma che vogliamo, numeri, lettere, disegni! Ma soprattutto possiamo decorarla con tutto ciò che vogliamo!
Basterà cuocere due biscotti di pasta frolla ed unirli da una crema ed il gioco è fatto.

Io ho scelto di farcirla e decorarla con una Camy Cream: una crema delicata che, a mio gusto, si sposa perfettamente con la pasta frolla!

In questa ricetta, scopriremo come creare una Cream Tart passo-passo!

Diamo sfogo alla fantasia!!!

Per non perderti nessuna ricetta seguimi sui social:
INSTAGRAM: ricettedimaria
FACEBOOK: Le ricette di Maria
PINTEREST: Ricette di Maria

cream tart
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Queste dosi si intendono per UNA FORMA finita, cioè per due cialde in formato A4.

Per le frolle

  • 200 gfarina 00
  • 125 gfecola di patate
  • 75 gzucchero a velo
  • 125 gburro
  • 1 cucchiainovaniglia (in gel)
  • 1uovo
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale

Per la camy cream

  • 200 gmascarpone
  • 100 glatte condensato Nestlé
  • 130 gpanna fresca liquida

Per la decorazione

  • q.b.biscotti
  • q.b.frutta fresca

Preparazione

  1. 1. Su un foglio A4 disegniamo e ritagliamo una lettera o una forma. Sarà il nostro modello per creare le due basi di biscotto.

  2. cream tart

    2. In una ciotola capiente uniamo il burro freddo a pezzi, con lo zucchero a velo ed incominciamo ad impastare. Amalgamiamo anche l’uovo, la vaniglia, la farina, la fecola e il lievito setacciati ed infine il pizzico di sale.

  3. 3. Una volta formato un panetto compatto ed uniforme, avvolgiamolo nella pellicola alimentare e poniamolo in frigorifero per almeno 30 minuti.

  4. cream tart

    4. Trascorso il tempo, stacchiamo circa metà del panetto e stendiamolo con un mattarello ad uno spessore di poco meno di 1cm su un foglio di carta forno. Appoggiamoci sopra il foglio A4 già ritagliato e, con un coltello, ricaviamo la forma voluta. Per un maggior effetto visivo, è necessario che la forma abbia un foro al suo interno.

  5. 5. Trasferiamo il foglio di carta forno con sopra il nostro primo biscotto su una placca da forno e cuociamo in forno caldo a 180°C per 15 minuti o finché sarà dorato. Estraiamo immediatamente dal forno e lasciamo raffreddare. Ripetiamo le operazioni per il secondo biscotto.

  6. cream tart

    6. Nel frattempo prepariamo la Camy Cream. Con uno sbattitore elettrico montiamo la panna e lasciamola da parte.

  7. 7. Sempre con lo sbattitore elettrico, lavoriamo il mascarpone con il latte condensato. Quando saranno ben amalgamati, con una spatola, delicatamente, dal basso verso l’alto, uniamo la panna montata. Conserviamola in frigo.

  8. cream tart

    8. Quando i biscotti saranno freddi, possiamo procedere a comporre la torta. Sporchiamo con della crema il vassoio da portata, fissiamoci sopra il primo biscotto e, con una sac a poche riempita di camy cream, facciamo dei ciuffetti su tutta la superficie. Molto importante è eseguirli prima sul contorno, in questo modo risulteranno molto più regolari.

  9. 9. Sistemiamo sopra il secondo biscotto e ricopriamolo di nuovo con i ciuffetti di camy cream! Per concludere la Tart ci manca l’ultimo tocco: le decorazioni! Possiamo usare dolcetti, cioccolatini, biscotti, fiori alimentari, frutta,…!

/ 5
Grazie per aver votato!