Cantucci al pandoro (o panettone)

Ci siamo, ormai il Natale è alle porte e le nostre case iniziano a riempirsi di pandori e panettoni! Oltre a mangiarli come dolce dopo un pasto, per merenda o per colazione, che possiamo fare? Qui vi propongo un’idea su come potete utilizzarli: Cantucci al pandoro (o panettone).
La ricetta è semplice, io ho seguito quella di ChiaraPassion, in questo modo ho ottenuto dei biscottini bicolor con all’interno le nocciole! Io li trovo irresistibili sia come gusto, sia visivamente! Adoro l’idea di poterli inzuppare nel latte caldo la mattina o in un liquore a fine pasto! Che ne dite? Vi piace l’idea?

Questi cantucci si conservano per una settimana chiusi in un sacchetto!

Per non perderti nessuna ricetta seguimi sui social:
INSTAGRAM: ricettedimaria
FACEBOOK: Le ricette di Maria
PINTEREST: Ricette di Maria

Cantucci al pandoro (o panettone)
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni30 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g pandoro
130 g zucchero
200 g farina 00
150 g nocciole intere spellate
Mezza bustina lievito in polvere per dolci
1 cucchiaio cacao amaro in polvere

Strumenti

Passaggi

1. In una ciotola sbricioliamo il pandoro e mettiamolo da parte.

2. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, montiamo le uova intere con lo zucchero finché diventi un composto chiaro e spumoso. Poco per volta e alternandoli, aggiungiamo il pandoro, la farina e il lievito setacciati, tenendo un cucchiaio di farina da parte (ci servirà più avanti). Inizialmente amalgamiamo con un cucchiaio, man mano che prende forma l’impasto utilizziamo le mani.

Cantucci al pandoro (o panettone)

3. Quando l’impasto sarà solido ed uniforme, dividiamolo in due. Ad una parte aggiungiamo il cacao, all’altra la farina (messa da parte prima), impastiamo le due parti ed uniamo anche le nocciole intere.

4. Prendiamo i due impasti e formiamo due salsicciotti di uguale misura. Con un coltello a lama liscia, tagliamoli per lungo e uniamoli a colori alterni. Per farli aderire meglio, spennelliamo la giuntura con dell’acqua e premiamoli bene, in modo da appiattirli un po’.

Cantucci al pandoro (o panettone)

5. Inforniamoli a 180°C per 30 minuti, poi sforniamoli e lasciamoli raffreddare per 10 minuti. Aiutandoci con lo stesso coltello, adiamoli a tagliare ad uno spessore di 1 cm in diagonale (classica forma dei cantucci). Posizioniamoli sulla leccarda e cuociamoli di nuovo a 180°C per altri 10 minuti!

/ 5
Grazie per aver votato!