Crea sito

Tartare di mango gamberi fave e limone caramellato

Tartare di mango gamberi fave con scorze di limone caramellato

La Tartare di mango gamberi fave e limone caramellato è un coloratissimo piatto tipicamente primaverile da portare in tavola in qualsiasi occasione. Oltre ad essere molto scenografico è fresco e gustoso e non dimenticherete facilmente le scorzette di limone caramellato.

 

Categoria: contorni/insalate/aperitivi antipasti

Tempo di preparazione:  30 min.

Tempo di cottura:  5 min.

Difficoltà: facile

Costo: medio

 

Occorrente per 2 persone:

  • 1 mango maturo
  • 300 g di fave (circa 10 fave)
  • 1/2 limone biologico
  • 14 gamberetti o mazzancolle
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • sale q.b.
  • aceto di mele q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 2 coppa pasta cilindrici

Preparazione:

Per prima cosa scottate i gamberi in acqua bollente salata per 5 minuti, dopodiché scolate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo sbucciate le fave, sgranatele ed eliminate la pellicina, quindi tritatele finemente con una mezzaluna o un coltello affilato. Mettetele in una ciotolina e condite con poco olio, aceto e sale.

Pelate il mango e dapprima ricavate delle striscioline poi, sempre con la mezzaluna, tritatelo finemente, quindi mettetelo in una ciotolina e condite con olio e sale.

Sbucciate i gamberetti, lasciatene da parte 4 e tritate finemente gli altri, condite con poco olio e sale.

A questo punto passate all’assemblaggio del piatto.

Quindi, mettete al centro dei piatti i coppa pasta e versate metà del composto di mango, pressate con il dorso di un cucchiaio.

Versate il trito di gamberi, sempre su entrambi i piatti, livellate e pressate con il dorso del cucchiaio.

Per ultime, versate le fave e pressate come avete fatto nei precedenti passaggi, poi mettete in frigo a riposare mentre preparerete le scorzette di limone per decorare il piatto.

Quindi, sbucciate il limone precedentemente lavato e asciugato, facendo attenzione a togliere tutta la pellicina bianca, poi ricavate tante striscette sottili.

A questo punto, mettete i due cucchiai di zucchero con l’aceto e l’acqua in un pentolino e portate sul fuoco. Fate caramellare e quando si formeranno tante bollicine gettate le scorzette di limone, amalgamate e togliete dal fuoco. Prima che si raffreddino, adagiate le scorzette, ben separate, sopra un foglio di carta da forno e lasciate raffreddare.

Al momento di servire, prelevate la tartare dal frigo, sfilate delicatamente i coppa pasta e ponete al centro di ognuna due gamberetti. Irrorate con un filo di olio a crudo e decorate con le scorzette di limone caramellate.

La Tartare di mango gamberi fave e limone caramellato è pronta per essere servita.

Buon appetito!

Monica

Vi è piaciuta la mia ricetta della Tartare di mango gamberi fave e limone caramellato? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.