Crea sito

Salmone marinato all’aceto balsamico

Salmone marinato all'aceto balsamico

Salmone marinato all’aceto balsamico ovvero come stupire i vostri ospiti con un piatto che si prepara in 5 minuti ma tutti penseranno che avete impiegato ore ore nella sua realizzazione. Il salmone marinato è un secondo piatto che richiede pochissime doti culinarie, ma è importate scegliere tranci di salmone freschissimo e l’aceto balsamico deve essere di grandissima qualità, come l’Aceto Balsamico di Modena Igp Di Due Vittorie, un’eccellenza tutta Italiana con un processo produttivo brevettato che senza l’uso di conservati, coloranti e zero addensati da vita ad un aceto balsamico denso e corposo, lasciato riposare in tini di rovere. Come potete capire vi sto parlando di un piatto, si semplice, ma con materie prime eccellenti. Seguitemi che prepariamo insieme il Salmone marinato all’aceto balsamico.
Monica
Seguitemi sulla mia pagina Instagram QUI, vi aspetto con tanti contenuti inediti.

400 Kcal a porzione

Sponsorizzato da Due Vittorie

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Salmone marinato all’aceto balsamico

  • 400 gsalmone fresco (2 tranci )
  • 3 cucchiaiaceto balsamico di Modena IGP Due Vittorie
  • 2 cucchiaiacqua
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1/2limone
  • q.b.sale
  • 1/2 cucchiainoaneto
  • q.b.lattuga
  • q.b.pomodorini

Preparazione

  1. Lavate e tamponate i tranci di salmone fresco, salateli leggeremente e nel frattempo preparate la marinatura con 3 cucchiai di Aceto Balsamico di Modena IGP Due Vittorie, 2 cucchiai di acqua, il succo di mezzo limone, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva e 1/2 cucchiaino di aneto (io lo uso essiccato).

  2. Mescolate bene la marinatura e versatela in una piccola pirofila di vetro, immergetevi i due tranci di salmone, intingete da entrambi i lati e fateli riposare nel liquido un paio di ore, ben coperti da pellicola in frigorifero.

  3. Trascorso il tempo di posa, fate scaldare una padella antiaderente con un paio di cucchiai di olio. Cuocete i tranci di salmone circa 3 minuti per lato, deve formarsi una crosticina all’esterno ma all’interno il salmone marinato deve rimanere tenero.

  4. Togliete dal fuoco, impiattate i mettendo sotto della lattuga con dei pomodorini e condite con un cucchiaino della marinatura che avete usato precedentemente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.