Crea sito

Pancake proteici

Pancake proteici con albumi senza proteine aggiunte

Pancake proteici con albumi senza proteine aggiunte, perfetti per una prima colazione energetica, con pochissimi grassi e all’insegna del gusto. Sono perfetti per chi sta seguendo una dieta proteica senza l’uso di proteine aggiunte, ottimi anche per uno spuntino sano ed equilibrato. Si preparano in pochissimi minuti, per cui il mio consiglio è di prepararli al momento, oppure prepararne al massimo 2 o 3 e tenerli in frigo al massimo un paio di giorni. Io adoro i pancake proteici, li mangio caldi con un cucchiaio di miele e 100 grammi di frutta fresca e sono davvero pazzeschi. Ho scelto una farina abbastanza proteica, quella di Kamut, ma volendo, potete utilizzare quella di ceci o quella di lupini che è tra le farine, quella a più alto contenuto di proteine. Ho aggiunto della farina di cocco, ricca di grassi e molto energetica, che conferisce gusto ed è ricca di fibre, per cui questi pancake proteici agli albumi sono perfetti per iniziare la giornata con il piede giusto e senza l’aggiunta di proteine sintetiche. Seguitemi che li prepariamo insieme.
Monica

Kcal 181 a porzione (solo pancake)
Kcal 286 Kcal a porzione (+100 g di mirtilli + 1 cucchiaio di miele)

Provate anche lo Smoothie ai mirtilli.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Pancake proteici

  • 100 galbume
  • 10 gcocco rapè
  • 25 gfarina di Kamut® (oppure di ceci, di soja, di lupini)

Per la guarnizione

  • 100 gfrutta fresca
  • 1 cucchiaiomiele

Preparazione

  1. Versate l’albume d’uovo (io uso quello in brick, altrimenti separate l’albume di circa 3 uova) in una ciotola, aggiungete la farina di cocco e la farina di Kamut e mescolate velocemente. Potete anche montare gli albumi a neve ferma per averli più alti e soffici.

  2. Versate il composto che si presenta piuttosto liquido in un padellino antiaderente e leggermente unto e fate cuocere circa un paio di minuti a fiamma bassa girandoli a metà cottura.

  3. Sformate il pancake su un piatto e guarnite con 1 cucchiaio di miele (io uso quello all’arancia o al limone) e la frutta fresca.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.