Frittata agli spinaci al forno

La Frittata agli spinaci al forno è un secondo piatto gustoso e leggero perché preparato senza olio ne burro. Inoltre in questa stagione,  si trovano degli ottimi spinaci freschi che fanno benissimo alla nostra salute, basti pensare alle proprietà antiossidanti, depurative e lassative. Se avete poco tempo potete utilizzare quelli surgelati o quelli pronti già cotti che si trovano nei banchi gastronomia.

 

Categoria: secondi

Tempo di preparazione: 20 min.

Tempo di cottura: 8/10 min. in padella + 15/20 min. al forno

Difficoltà: facile

Costo: basso

 

Occorrente per 4 persone:

  • 300 g di spinaci freschi (peso già puliti)
  • 5/6 uova
  • sale q.b.
  • 1 stampo del diametro di 22 cm
  • 1 foglio di carta da forno

Preparazione:

Quando avrete pulito gli spinaci, , sciacquateli bene (non metteteli a bagno perché perdono alcune sostanze nutritive) e lessateli in pochissima acqua salata per circa 8/10 minuti. Dopodiché scolateli, strizzateli  bene e tagliateli grossolanamente con una forbice da cucina o un coltello affilato sopra un piano di lavoro. In alternativa, usate quelli congelati o quelli già pronti.

Rompete le uova dentro una ciotola e sbattetele con una forchetta, unite gli spinaci tritati, regolate di sale e amalgamate.

Bagnate sotto l’acqua corrente il foglio di carta da forno, strizzatelo e tamponate l’acqua in eccesso con  un canovaccio pulito o della carta assorbente, poi  foderate lo stampo. Quindi  versate la frittata, livellate con il dorso di un cucchiaio ed infornate a 200°, a forno preriscaldato, per circa 15/20 minuti.

Infine, sfornate, impiattate e servite la Frittata agli spinaci al forno.

Consigli:

Se preferite , potete cuocere direttamente la frittata in una padella, ungetela con un pezzetto di burro, togliete l’eccesso e versate il composto, attendete  che si formi la crosticina, poi girate dall’altro lato.

 

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Cheesecake classica ai mirtilli neri Successivo Gnocchi di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.