Crea sito

Cuoricini di pollo

A chi non piacciono le cotolette di pollo? Io le ho volute preparare in modo insolito, ma con tanto amore per le mie bimbe. Ho voluto farlo mettendoci il cuore….. ed ecco pronti questi golosissimi cuoricini di pollo. Piaceranno a tutta la famiglia!!!

dscn10851logo

Occorrente per circa 24 cuoricini:

  • 650 g di petti di pollo
  • 4 uova
  • 60 di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pane grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • olio di semi di girasole per friggere
  • coppa pasta a forma di cuore del diametro  massimo di 4 cm

Preparazione:

Come prima cosa occorre lavare i petti di pollo e tamponarli con della carta assorbente. Successivamente salarli e metterli in una padella con dell’olio e farli cuocere senza farli rosolare (devono rimanere bianchi). Passarli al mixer con l’acqua di cottura che si è formata fino ad ottenere questo risultato:

DSCN1062[1]

Poi  aggiungere 2 delle 4 uova e il parmigiano e aggiustare di sale se necessario.

DSCN1064[1]

Amalgamare l’impasto fino a renderlo omogeneo. Poi prendere il coppa pasta a forma di cuore e adagiarlo in un vassoio, inserire all’interno l’impasto, aiutandosi con un cucchiaino, livellare bene.

DSCN1066[1]

Poi sfilare lo stampo e proseguire in questo modo fino a terminare il composto.

DSCN1067[1]

A questo punto mettere in un piattino le 2 uova rimaste e sbatterle leggermente con una forchetta aggiungendo del sale. A parte, in un altro piatto, mettere il pane grattugiato e passare i cuoricini, prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato. Ripetere ancora una volta questa operazione.

DSCN1071[1]

Friggere i  cuoricini nell’olio di semi di girasole fino a che sono dorati e poi scolarli adagiandoli nella carta assorbente e servire caldi. Io ne ho fatti un po’ di più e li ho congelati già cotti. Per un uso futuro mi basterà tirarli fuori un ora prima e passarli in forno caldo per 10 minuti.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!! Clicca “Mi Piace” nella Fan box qui sotto e sarai sempre aggiornato:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.