Ciambella soffice allo yogurt

Questa Ciambella soffice allo yogurt è veramente veloce da preparare, rimane morbida per giorni (peccato però che sparisce sempre subito). E’ ideale per la prima colazione o la merenda oppure quando avete voglia di qualcosa di dolce. La ricetta è priva di grassi, per cui è adatta anche a chi tiene d’occhio la linea ma non vuole appesantirsi, iniziando la giornata con la giusta dose di energia.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30/35 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 250 g Zucchero
  • 125 g Yogurt bianco naturale
  • 3 Uova
  • 1/2 fiale di aroma al limone
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere
  • 1 stampo da ciambella da 25 cm (+ burro e farina)
  • q.b. Zucchero a velo (per guarnire)

Preparazione

  1. Per realizzare la Ciambella soffice allo yogurt, per prima cosa, sbattete con una frusta i tuorli e lo zucchero. Continuando a mescolare aggiungete lo yogurt e la 1/2 fiala di aroma al limone.

    Montate gli albumi a neve ferma e incorporateli all’impasto. Successivamente unite la farina un po’ alla volta, dove avrete stemperato con una forchetta il lievito vanigliato. Lavorate con la frusta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Dopodiché imburrate  ed infarinate uno stampo da ciambella del diametro di 25 cm. Ponetevi al suo interno il composto, livellate ed infornate a 180° (a forno preriscaldato) per circa 25 minuti. Controllate la cottura inserendo all’interno del dolce uno stuzzicadenti, se esce asciutto significa che potete sfornare la ciambella

    Lasciate raffreddare, sformate il dolce in un piatto da portata, spolverizzate con zucchero a velo  e servite la Ciambella soffice allo yogurt .

Note

Se siete amanti dei dolci per la prima colazione QUI trovate una raccolta con qualche idea su cosa preparare per il pasto più importante della giornata.

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Filetto di maiale ai due pepi Successivo Straccetti di vitello patate e porcini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.