Baggiana di fave

La Baggiana di fave è una ricetta semplicissima che ci permette di gustare al meglio questo legume. Esistono diverse versioni di questa ricetta nella mia Umbria ed io ho cercato di rimanere fedele a come la faceva mia nonna, con qualche piccola variazione. Il risultato è un piatto gustoso e saporito che vi obbligherà a mangiarlo con un filone di pane. Scommettete? Seguitemi che vi racconto come preparo la Baggiana di fave.

Monica

Non perdete anche lo speciale  Ricette con le fave!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25/30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 450 g Fave (fresche o surgelate)
  • 100 g Bietole
  • 200 ml Passata di pomodoro (il tipo rustico)
  • 1 cucchiaino Semi di finocchio
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Mettete in una padella dell’olio con lo spicchio di aglio e le foglie di bietola precedentemente lavate, asciugate e tagliate grossolanamente.

  2. Lasciate andare a fuoco moderato per circa 10 minuti, quindi aggiungete le fave già sgranate oppure ancora surgelate e fate cuocere per qualche minuto.

  3. Aggiungete la salsa di pomodoro (io preferisco il tipo rustico), un cucchiaino di semi di finocchio e regolate di sale. Fate cuocere per altri 10/15 minuti, aggiungendo un goccio di olio e dell’acqua per far si che rimanga un bel sughetto sul fondo.

  4. Togliete dal fuoco, impiattate  e servite la Baggiana di fave.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Umbricelli Successivo Ciambella glassata al caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.