Crea sito

Piadina di ceci

Piadina di ceci, un’idea leggera e veloce! Una variante saporita della piadina vegetariana, fatta con la farina di ceci in una manciata di minuti. Perfetta anche per i celiaci, perché la farina di ceci non ha glutine. E come tutte le piadine, queste piadine di ceci sono come tele bianche su cui poter disegnare ciò che ti va: anche queste le puoi farcire con quello che preferisci, per un pranzo o una cena che si prepara rapidamente e a mente leggera, perché questa è una ricetta light ma gustosa, vista la personalità della farina di ceci, con il suo sapore inconfondibile. Vediamo come si fa questa ricetta veloce? Dai!

piadina di ceci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni2 piadine
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti della Piadina di ceci

  • 100 gFarina di ceci
  • 160 mlAcqua
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta a mano
  • Padella

Preparazione della Piadina di ceci

  1. La preparazione della piadina di ceci è davvero velocissima. In una ciotola ho messo la farina di ceci, l’ho condita con il sale e poi ho aggiunto l’acqua a filo, mescolando con una frusta per evitare che si formino i grumi.

  2. La pastella è pronta. L’ho messa in frigo per 10 minuti per farla assestare un pochino. Puoi anche saltare questo passaggio usando acqua fredda da frigo, anche se consiglio di farla riposare qualche minuto se hai tempo.

  3. Mentre la pastella sta in frigorifero, puoi usare questo tempo per preparare il ripieno che preferisci. Io l’ho fatta proprio leggera leggera, con pomodorini ciliegino e radicchio.

  4. La piadina di ceci si fa in una padella antiaderente. Ho messo un goccio di olio evo sul fondo della padella, ma proprio pochissimo, più per dare sapore che per altro. L’ho sparso con un pennellino da cucina. Ho fatto scaldare la padella e poi ci ho versato la pastella, un po’ come si fa quando si prepara una crepe, anche se in questo caso è decisamente più densa.

  5. La quantità di pastella decidila tu, dipende da quanto vuoi spessa la piadina di farina di ceci: io l’ho fatta abbastanza sottile. Dopo 1-2 minuti a fuoco dolce, l’ho girata. Quando è pronta per essere girata si vede: si creano le bollicine e si stacca da sola dal fondo della padella. Se decidi di mettere un ingrediente filante, aggiungilo ora, aspetta altri 2-3 minuti e poi spegni. La piadina è pronta e la puoi farcire quando vuoi.

  6. Puoi anche preparare la piadina di ceci in anticipo e gustarla a temperatura ambiente, o riscaldarla a fuoco dolce prima di farcirla.

  7. Come farcire la piadina di ceci? Ecco qualche idea, sia vegan che vegetariana: a questa base di insalata si può aggiungere per esempio del tofu (o feta) tagliato a cubetti o sbriciolato, oppure del formaggio vegan filante (o emmentaler o gouda), da mettere sul fondo della piadina e far sciogliere un poco.

  8. Nella piadina di farina di ceci ci stanno benissimo i carciofi, per esempio, o i funghi cardoncelli, belli carnosi. Entrambi sono buoni conditi con aglio e prezzemolo e li puoi accompagnare con dei pomodori ciliegini appena saltati in padella e ammorbiditi o dei pomodori secchi. I pomodori secchi ci stanno benissimo anche con formaggio spalmabile (vegano o vaccino), una spolverata di origano o di pepe e radicchio oppure rucola fresca.

Conservazione

Puoi conservare le piadine di ceci in frigorifero per 1-2 giorni ben sigillate.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.