Crea sito

Peperoni ripieni vegetariani

Peperoni ripieni vegetariani filantissimi! Un’idea vegetariana pronta in meno di 30 minuti, un piatto ricco di sapore, pieno di colori, sano e leggero. Mi piacciono molto verdure e ortaggi primaverili, e cerco di prepararli spesso perché non solo ne sono golosa, ma anche perché sono buoni e fanno bene. Per un ricco piatto unico servi due barchette a testa (un peperone). Una bella porzione di peperoni ripieni di verdure sazia, appaga la vista e il palato senza attentare troppo alla linea. Direi che sono diverse buone ragioni per provare a farli, che ne dici?

Se pensi che siano difficili o lunghi da preparare, continua la lettura, perché si fanno in pochi passaggi e grazie ad alcuni accorgimenti ti potrai gustare questi peperoni ripieni in una mezz’oretta! In fondo alla ricetta troverai anche delle varianti per accontentare tutti i gusti e le voglie!

peperoni ripieni vegetariani
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti dei Peperoni ripieni vegetariani

  • 4Peperoni
  • 2Melanzane ovali nere (medio-piccole)
  • 2Zucchine (medio-piccole)
  • 50 gPiselli surgelati
  • 1Cipolla
  • 300 gFormaggio fresco (filante)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale, Pepe Nero
  • 8Pomodori pelati

Preparazione dei Peperoni ripieni vegetariani

  1. Prima cosa da fare: preparare i peperoni. Li ho lavati, tagliati a metà e ripuliti, eliminando i semini e le parti bianche, che sono amare, stando attenta a non bucare la polpa.

  2. Ed ecco il nostro piccolo aiutino salva-tempo: ho messo i peperoni leggermente unti di olio evo sul piatto crisp e ho fatto cuocere nel microonde con la funzione apposita per 5 minuti. Poi li ho girati e ho proseguito per altri 5 minuti. Poi ho spento il fornetto e li ho lasciati dentro il microonde caldo.

  3. Non hai il microonde con la funzione crisp? Fai la precottura dei peperoni ripieni nel forno tradizionale! Disponi le barchette unte con un filo di olio evo sulla leccarda con la carta forno nel forno ben caldo, almeno 180°C per 10 minuti, poi girali e tienili altri 10, o comunque finché non si saranno ben ammorbiditi.

  4. Mentre le barchette di peperoni cuocevano, ho fatto appassire la cipolla tritata in una padella capiente, con olio evo e un pochino di acqua.

  5. Ho tagliato la melanzana e la zucchina a cubetti e quando la cipolla è diventata quasi trasparente le ho aggiunte, ho mescolato per un paio di minuti a fuoco vivace. Quindi ho fatto cuocere le verdure per i miei peperoni ripieni vegetariani col coperchio a fuoco moderato per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto.

  6. Quindi ho messo in padella anche i pomodori pelati, anch’essi fatti a cubetti e i piselli surgelati. Ho regolato di sale e pepe, mescolato, rimesso il coperchio e fatto cuocere altri 5 minuti.

  7. È venuto il momento di preparare i peperoni ripieni vegetariani. Ho tagliato metà del formaggio morbido a piccoli cubetti e ne ho messo qualcuno nel fondo delle barchette di peperoni, che nel mentre avevo tolto dal microonde e messo nella pirofila di portata.

  8. Pronte le altre verdure, le ho distribuite uniformemente nei peperoni, insieme agli altri cubettini di formaggio.

  9. La restante metà del formaggio l’ho grattugiata sopra i peperoni ripieni, che ho completato mettendoli nel microonde a 500W con grill per 5 minuti.

  10. Ho servito i peperoni ripieni vegetariani ben caldi, dopo averli fatti riposare un paio di minuti fuori forno. Buon appetito!

Variazioni dei Peperoni ripieni vegetariani

I peperoni ripieni di verdure si prestano a infinite varianti, melanzane, zucchine, pomodori e piselli possono essere integrati da tantissimi altri ingredienti.

Vegan: naturalmente il formaggio filante può essere sostituito con un succedaneo senza latticini, come il tofu, o un formaggio vegetale filante.

Onnivoro: per un piatto unico ancora più nutriente e ricco, puoi mettere degli straccetti di pollo nei peperoni ripieni. Griglia una o due fettine di petto di pollo, condendole con erbe e spezie a tuo piacimento e un filino d’olio. Tagliale a striscioline o meglio a cubetti e aggiungile alle verdure. Ci sta bene anche della pancetta a cubetti.Puoi anche aggiungere del tonno, sgocciolato dall’olio di conservazione e ridotto a pezzettini. Insomma c’è da sbizarrirsi, largo alla fantasia!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.