Purè di patate

Purè di patate: anche tu come me ne vai matto? A me piace davvero tanto e non perdo occasione per prepararlo, così morbido, delicato, super-saporito. Una ricetta classica, che si prepara in tutto il mondo con pochi ingredienti semplici: ben combinati tra loro si trasforma in un contorno raffinato e dal gusto avvolgente. Le patate così lavorate, con tanto burro e un tocco profumato di noce moscata, ci stanno benissimo con le polpette (di carne o vegetali), con la carne rossa alla griglia, ma anche con arrosti e altri secondi umidi, che lo rendono ancora più goloso con il loro sughetto. Dai, anche a te è venuta voglia di preparare un bel purè? Andiamo!

purè di patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti del Purè di patate

  • 1 kgPatate
  • 200 mlLatte (meglio intero)
  • 60 gBurro
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Pentola
  • Schiacciapatate

Preparazione del Purè di patate

La ricetta del pureè
  1. La ricetta del purè di patate è di quelle che richiedono un pochino di tempo perché naturalmente bisogna far bollire per bene le patate finché non diventano belle morbide. Si mettono in una pentola, intere e con la buccia, in abbondante acqua fredda e si fanno lessare per almeno 25-30 minuti da quando l’acqua comincia a bollire, finché i rebbi della forchetta non entrano facilmente nella polpa!

  2. Se hai una pentola a pressione, puoi usarla per ridurre il tempo di preparazione delle patate: mettile nella pentola, intere e con la buccia, con l’acqua a coprirle per bene, sigilla col coperchio e appena comincia a uscire il vapore dalla valvola conta tra i 10 e i 15 minuti a seconda di quanto sono grandi.

  3. Le patate vanno sbucciatele quando sono ancora un po’ calde, così è più facile spellarle. Poi si rendono purea con lo schiacciapatate.

  4. A questo punto si dà forma al purè di patate vero e proprio: metto le patate schiacciate in una pentola, accendo a fiamma dolce e aggiungo a poco a poco il latte caldo, il burro tagliato a pezzetti e comincio a mescolare ben bene.

  5. Proseguo il purè di patate continuando ad aggiungere il latte e condendo con il sale e una generosa spolverata di noce moscata.

    Per un purè ancora più saporito, se vuoi, aggiungi un paio di cucchiai di Parmigiano grattugiato.

    Il purè di patate si serve bello caldo!!!

    Buon appetito

Conservazione del Purè di patate

Conserva il purè in frigorifero, in un contenitore ermetico, e consuma al massimo il giorno dopo averlo preparato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Purè di patate”

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      prima o poi lo faccio, se nonna se la ricorda, chiederò a lei la ricetta… il suo polletto al forno era buonissimissimo! 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.