PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO

la cucina di piero

https://blog.giallozafferano.it/pierobenigni/pasta-con-zucchine-e-cavolo-nero/

PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO

Ricetta di Piero Benigni

Confesso di essere innamorato del cavolo nero, come tutti i toscani, e quindi cerco sempre nuovi modi di utilizzarlo.

Questo che vi presento è un piatto che ho creato recentemente. Come tutte le mie creazioni è estremamente semplice, ma vi piacerà proprio per la sua delicatezza. Vediamo come si prepara.

Chi volesse approfondire la conoscenza della cucina toscana, può consultare i siti:

Wikipedia Cucina toscana

Regione toscana alimentazione

PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO 4
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • cavolo nero da mondare 200 g
  • zucchine 180 g
  • carota 40 g
  • passata di pomodoro 2 cucchiai
  • pomodorini 150 g
  • parmigiano grattato 30 g
  • burro 20 g
  • aglio 1 spicchio
  • pasta corta o lunga 320 g

Preparazione

Aggiunta al soffritto della salsa di pomodoro

  1. PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO 1

Si mettono anche pomodorini e burro

  1. PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO 2

Quando la pasta è al dente si salta in padella.

  1. PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO 5

PEPARAZIONE DEL PIATTO

PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO

Ricetta di Piero Benigni

PRESENTAZIONE

Si tratta di un piatto molto semplice, facile da farsi ed economico.

Le zucchine, grattugiate o tritate finissime, in cottura andranno a formare quasi una crema, dando corpo alla preparazione e quindi esaltandone il sapore, aiutate dalle carote presenti.

Il poco burro assicura l’adesione della verdura alla pasta e completa il gusto dell’insieme.

Se non avete il pomodoro fresco, potete eliminarlo comunque, ma in questo caso portate la salsa a 4 cucchiai, circa 60 g. Potrete usare comunque il tipo di pasta che preferite, lunga o corta.

Potete usare anche quella all’uovo, che cuoce in pochi minuti, ma in questo caso abbreviate il tempo di spadellatura finale per non farla passare di cottura.

Le foto che accompagnano la ricetta illustrano la preparazione per 2 persone, quindi con ingredienti tutti dimezzati rispetto a quanto indicato negli ingredienti.

PREPARAZIONE E COTTURA DELLE VERDURE

Mondate in cavolo nero eliminando le costole ed eventuali parti ammalazzate delle foglie, poi lavatelo bene, scolatelo, strizzatelo e tritatelo abbastanza finemente.

Fatto ciò, grattugiate o tritate finemente le zucchine e la carota.

Adesso fate rosolare appena l’aglio, sbucciato ma intero, nella padella in cui salterete la pasta con 3 cucchiai d’olio, poi metteteci il trito di cavolo nero, zucchine e carota.

Poi rimestate e fate stufare per una decina di minuti, bagnando con un cicchetto di vino bianco.

Togliete infine l’aglio, aggiungete i due cucchiai di passata di pomodoro e girate bene. Fate cuocere ancora dolcemente, fino a che il cavolo non sarà tenero. Se necessario, pensate anche a bagnare con poca acqua o brodo.

COTTURA DELLA PASTA

Buttate ora la pasta nell’acqua che avrete a bollore. Mentre la pasta cuoce, aggiungete in padella il pomodoro tritato a tocchetti, fatelo scottare per un paio di minuti e alla fine mettetelo a punto di sale.

Aggiungete il tocchetto di burro e fatelo sciogliere, poi mettete il fuoco al minimo, in attesa che la pasta sia a punto.

PREPARAZIONE FINALE DELLA PASTA CON ZUCCHINE E CAVOLO NERO

Quando la pasta sarà al dente, scolatela e buttatela in padella, ma conservate un po’ dell’acqua della pentola perché servirà a finire la cottura, aggiungendola in piccole quantità mentre saltate o rimestate la pasta.

Quando sarà a punto, spengete il fuoco, spolverate il parmigiano, rimestate ancora e infine servite subito ben calda, con altro formaggio e pepe a disposizione.

Buon appetito!

Altrove in questo blog trovate la ricetta di un delizioso risotto, sempre con zucchine e cavolo nero. Qui il link:  //blog.giallozafferano.it/pierobenigni/risotto-con-cavolo-nero-e-zucchine/

Precedente CASTAGNACCIO O BALDINO Successivo GOBBI RIFATTI AL POMODORO

Lascia un commento