Filetti di trota al forno

I FILETTI DI TROTA AL FORNO sono un secondo piatto che adoro preparare quando non ho voglia di fare qualcosa di troppo complicato per la cena, ma non voglio comunque rinunciare a portare in tavola una pietanza gustosa, salutare e saporita.

La ricetta che ti propongo è veramente semplice da realizzare in quanto non richiede delle lavorazioni particolari e se acquisterai la trota già pulita e divisa in filetti sarà tutto ancora più facile. Tuttavia, l’arma vincente di questo piatto non è solo la facilità di preparazione ma anche la leggerezza; proprio per questo i filetti di trota così cucinati sono ideali da inserire in una dieta ipocalorica.

I filetti di trota al forno sono ideali da portare in tavola assieme ad un bel piatto d’insalata o di carote oppure anche con le patate gratinate.

In questa ricetta ho utilizzato dei filetti di trota salmonata che a me piacciono molto per il loro sapore più intenso rispetto a quello della trota bianca, ma tu ovviamente puoi utilizzare la trotache più ti piace; il risultato, indipendentemente dal tipo di trota che sceglierai, sarà comunque eccezionale.

Per dare un tocco di sapore in più al piatto (ed anche un po’ più di colore), ho cotto i filetti di trota assieme ad alcuni pomodorini ed alcune fette di limone; i pomodorini e il limone hanno permesso di mantenere la carne più umida e meno secca rendendo la cottura uniforme anche all’interno del filetto.

Per questa preparazione non ho tolto la pelle al filetto perché, con questo tipo di cottura, la pelle stessa tenderà a distaccarsi dalla polpa rendendola semplicissimo gustare senza dover pulire ulteriormente il pesce.

A questo punto, non ti resta che provare la trota al forno seguendo la ricetta semplice e veloce che trovi qui di seguito…

Leggi anche: orata all’acqua pazza.

Seguimi sul mio account instangram cliccando qui.

filetti di trota al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1trota salmonata
  • 1limone
  • 6pomodori di Pachino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

COME SI FANNO I FILETTI DI TROTA IN FORNO?

  1. 1. Se non hai acquistato i filetti già pronti, la prima cosa da fare per la preparazione della trota al forno è la pulizia della trota stessa.

  2. 2. Lava bene la trota dopo averla eviscerata e poi taglia la testa subito dietro le branchie.

  3. 3. Passa quindi a ricavare i filetti utilizzando un coltello adatto alla sfilettatura del pesce.

  4. 4. Stendi il pesce sul piano di lavoro e partendo dalla coda, incidi la parte superiore della trota seguendo tutto l’andamento della lisca del pesce fino alla testa, quindi finisci il taglio dalla parte dorsale fino al ventre. A questo punto avrai ottenuto il primo filetto.

  5. 5. Ripeti l’operazione con l’altro filetto fino a quando non avrai in mano solamente la lisca del pesce; per la preparazione di questa ricetta puoi lasciare la pelle ai filetti.

  6. 6. Metti un foglio di carta da forno sopra ad una leccarda e poi adagiaci sopra i 2 filetti di trota facendo in modo che la pelle rimanga a contatto con la carta da forno.

  7. 7. Cospargi la superficie dei filetti con un pizzico di sale e di pepe e quindi con un filo d’olio extravergine d’oliva.

  8. 8. Taglia il limone in rondelle piuttosto sottili e disponile sopra i filetti di trota; in questo modo il pesce sarà insaporito dal limone durante la cottura ed inoltre il limone farà in modo che il calore del forno non secchi troppo la parte superficiale della trota.

  9. 9. Lava i pomodorini e dividili a metà dopo aver eliminato la parte in prossimità del picciolo.

  10. 10. Disponi anche i pomodorini sopra i filetti di trota in modo che anche i pomodorini diano ulteriore sapore alla trota durante la cottura.

  11. 11. Metti la leccarda nel forno preriscaldato a 180°C e fai cuocere i filetti di trota per 20 minuti circa.

  12. 12. Al termine della cottura, la trota al forno sarà pronta per essere servita in tavola ancora ben calda.

  13. Se ti è piaciuta questa ricetta ti potrebbero piacere anche quelle dell’orata al forno e del salmone gratinato.

CONSIGLI

Se vuoi dare un tocco diverso alla ricetta, puoi provare a stendere un velo di pangrattato sul pesce prima di metterlo in forno; in questo modo si creerà una leggera crosticina esterna molo gustosa. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.