Crea sito

Orata all’acqua pazza

L’ORATA ALL’ACQUA PAZZA è una ricetta molto semplice da preparare che ti permetterà di servire in tavola un secondo piatto leggero, ma molto gustoso; con questa pietanza potrai assaporare una portata di pesce sicuramente apprezzata da tutti. Chi adora il pesce non può perdersi questo piatto e chi invece non è tanto amante di questo tipo di pietanze, si ricrederà dopo aver provato questo delizioso piatto.


L’orata all’acqua pazza è una ricetta tradizionale della cucina napoletana che prevede appunto la cottura del pesce assieme ad aglio, olio e pomodorini tagliati a pezzetti.

Leggi anche: orata al forno.

orata all'acqua pazza
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Orate di medie dimensioni
  • 3 spicchiAglio
  • 100 gPomodorini
  • 1Limone
  • 1 costaSedano
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 pirofila

Preparazione dell’orata all’acqua pazza

  1. 1. Inizia la preparazione dell’orata all’acqua pazza, pulendo accuratamente l’orata e togliendo le squame.

  2. 2. Cospargi il fondo di una pirofila con un filo d’olio extravergine d’oliva e poi aggiungi anche l’aglio tagliato a pezzetti ed i pomodorini tagliati a cubetti.

  3. 3. Metti nella pirofila anche il limone tagliato a fette sottili, il prezzemolo tritato ed il vino bianco allungato con un po’ d’acqua.

  4. 4. Disponi le orate nella pirofila, cospargile con un filo d’olio extravergine d’oliva e metti un pizzico di sale all’interno del ventre.

  5. 5. Inserisci la prirofila nel forno preriscaldato a 200° C per 20 minuti circa e quando la cottura sarà ultimata togli le orate all’acqua pazza dalla pirofila e disponile in un piatto per poterle pulire dalla pelle e dalle lische.

  6. 6. Adagia la carne delle orate in un vassoio e poi metti nel vassoio anche il sugo di cottura che servirà da condimento alla tua orata.

Orata all’acqua pazza in padella

  1. Se vuoi, puoi cuocere la tua orata in padella anzichè in forno. Se preferisci questo tipo di cottura, dopo aver pulito accuratamente il pesce, versa sul fondo di una padella di medie dimensioni l’olio extravergine d’oliva e poi aggiungi l’aglio, i pomodorini tagliati a pezzettini, le fette sottili di limone, il prezzemolo e il vino bianco allungato con l’acqua.

Quali pesci utilizzare?

  1. I pesci ideali per questo tipo di preparazione sono quelli di medie dimensioni come spigole, orate e mormore.

Conservazione dell’orata all’acqua pazza

  1. Il pesce cucinato in questo modo si conserva in frigorifero per due giorni circa.

Consigli

Se vuoi dare un pizzico di sapore in più alla tua orata all’acqua pazza, puoi aggiungere del peperoncino nel brodetto di cottura. BUON APPETITO!!!

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.