Crea sito

Farro freddo

FARRO FREDDO il piatto ideale da portare al mare o in ufficio, una ricetta molto fresca e salutare che si addice perfettamente al periodo estivo.

Il farro freddo è un primo piatto leggero ma gustoso che potrai assaporare anche fuori casa; è, infatti, ideale da portare a lavoro quando non hai molto tempo per pranzare oppure non vuoi andare a mangiare fuori, ma è eccezionale anche per i picnic al parco con amici e parenti.

La ricetta del farro freddo è una vera e propria ricetta jolly perché la puoi realizzare in mille modi differenti cambiando, di volta in volta, un singolo ingrediente; ad esempio, puoi optare per un farro freddo vegetariano aggiungendo fagiolini e uova (come quella della foto) oppure pomodorini, mais, olive verdi, olive nere denocciolate, capperi, mozzarella, cipolle, pomodori, insalata, etc. In questo modo potrai assaporare la classica ricetta del farro freddo in insalata.

Se ti piacciono i latticini, puoi inserire nel tuo farro freddo una mozzarella (tagliata in pezzettini) o del provolone dolce tagliato a cubettini.

Se segui un regime alimentare vegano, il farro freddo con verdure è perfetto per te; in sostituzione della mozzarella, puoi utilizzare dei fiocchi di tofu, ovviamente, in questo caso, non metterai l’ovo nella tua insalata.

Puoi decidere di realizzare un’insalata di mare con farro inserendo gamberi, totani, calamari, seppie o semplicemente puoi preparare una velocissima insalata di farro con tonno e verdure anche se devo ammettere che, come gusto, il farro freddo ai frutti di mare è imbattibile.

Ti puoi sbizzarrire preparando un’insalata di pollo e farro nella quale potrai aggiungere qualche pomodorino o qualche foglia d’insalata.

Puoi preparare tranquillamente il farro freddo con largo anticipo rispetto a quando lo vorrai consumare, ad esempio, lo potresti cucinare la sera prima in modo da averlo pronto per il giorno seguente.

Talvolta, soprattutto nel periodo estivo, il farro freddo viene servito anche come antipasto.

Leggi anche: pasta fredda con tonno.

farro freddo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER IL FARRO FREDDO

Questi ingredienti sono sufficienti per realizzare un’insalata di farro freddo per 4 persone.
  • 400 gfarro
  • 300 gfagiolini
  • 4uova
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

COME SI PREPARA IL FARRO FREDDO

  1. 1. Come prima cosa, metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata nella quale andrai poi a cuocere il farro una volta che l’acqua sarà in ebollizione.

  2. 2. Prepara una vaporiera oppure se non ce l’hai, metti una seconda pentola sul fuoco dove far cuocere i fagiolini.

  3. 3. Se hai la vaporiera, metti i fagiolini a cuocere (dopo averli nettati dalle punte) ed averli divisi in 2/3 pezzi in base alla lunghezza dei fagiolini stessi.

  4. 4. Prendi anche una terza pentola dove metterai le uova intere con il guscio, versavi dell’acqua fredda fino a ricoprire le uova ed aggiungi anche un cucchiaio di sale che faciliterà poi la rimozione del guscio delle uova.

  5. 5. Poni la pentola con le uova sul fuoco e fai andare l’acqua in ebollizione; dal momento del bollore fai cuocere le uova per 8/9 minuti in base alla grandezza delle stesse.

  6. 6. Una volta che il farro sarà cotto, scolalo con uno scolapasta e poi passalo immediatamente sotto un getto di acqua fredda per arrestarne la cottura.

  7. 7. Quando anche i fagiolini saranno cotti (necessiteranno di circa 15 minuti di cottura se bolliti o 20 minuti se al vapore), toglili dalla pentola e falli raffreddare sotto un getto di acqua fredda.

  8. 8. Quando anche le uova saranno lessate, toglile dall’acqua, passale sotto l’acqua fredda e, se necessario, aspetta qualche minuto affinché si raffreddino completamente prima di sgusciarle.

  9. 9. Metti il farro freddo in una bacinella piuttosto capiente.

  10. 10. Inserisci nella bacinella (con il farro) anche i fagiolini.

  11. 11. Dividi le uova in 8 parti tagliandole prima a metà e poi dividendo ogni metà in 4 parti con un taglio a croce; inserisci anche le uova nella bacinella con il farro ed i fagiolini.

  12. 12. Condisci l’insalata con olio extravergine d’oliva, sale e pepe a tuo piacimento, mischia bene il tutto e poi il tuo farro freddo sarà pronto da gustare.

  13. Se ti è piaciuta questa ricetta, ti potrebbe interessare anche quella dell’insalata di farro con verdure o dell’insalata di riso.

CONSERVAZIONE DEL FARRO FREDDO

  1. Il farro freddo si può conservare in frigorifero per 2 o 3 giorni all’interno di un’insalatiera coperta con un piatto o con un foglio di pellicola trasparente oppure, ancora meglio, all’interno di un contenitore ermetico o di uno chiuso con un tappo.

CONSIGLI

La qualità dell’olio che utilizzerai per il condimento del farro freddo è determinante per l’esaltazione del sapore di questa ricetta; un olio di alta qualità è sicuramente raccomandato. L’ideale sarebbe poter utilizzare olio extravergine d’oliva appena uscito dal frantoio, cosa che però è fattibile solamente nei mesi autunnali. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette.

Se cerchi altre ricette di primi piatti semplici e veloci clicca qui: RICETTE PRIMI PIATTI

Se ti piacciono le mie ricette segui PIATTI PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook  per non perdere nessuna novità!!!

VARIANTI

Le varianti per preparare questa ricetta possono essere veramente tante, in particolare è molto apprezzata quella con i pomodorini datterini tagliati in 4 parti, le olive nere e la feta tagliata in cubetti; una variazione molto fresca ed estiva alla quale puoi aggiungere un pizzico di origano a tuo piacimento.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.