Crea sito

Crema fredda al limone

CREMA FREDDA AL LIMONE un dolce al cucchiaio estremamente fresco e, per questo, perfetto da gustare nelle calde giornate estive. Si tratta anche di un ottimo digestivo, ideale da servire a fine pasto per chiudere in bellezza e leggerezza la cena, soprattutto, in quelle occasioni in cui arrivano i classici invitati dell’ultimo minuto e non sai con cosa deliziarli.

La preparazione della crema fredda al limone è estremamente semplice e richiede veramente poco tempo, ti basteranno, infatti, meno di 10 minuti per poterla servire in tavola.

Questa crema fredda non prevede la cottura e si può realizzare con semplici fruste elettriche; se poi, non hai a disposizione nemmeno le fruste elettriche, per prepararla potrai utilizzare una semplice bottiglia in vetro (o, in alternativa, anche in plastica).

Non è prevista l’aggiunta di uova o di burro, ma ti basteranno pochi e semplici ingredienti: 2 limoni (meglio se non trattati), panna, yogurt greco e zucchero a velo (anche se l’aggiunta di quest’ultimo non è essenziale).

In alternativa allo yogurt greco, puoi utilizzare il mascarpone, però, in questo caso, il contenuto calorico del tuo dessert aumenterà visto che, come noto, il mascapone è un formaggio particolarmente calorico.

Altre alternative allo yogurt greco sono la ricotta o anche la Philadelphia; diciamo che se cerchi la soluzione meno calorica lo preparazione con lo yogurt greco è decisamente la migliore.

Come puoi vedere dalla foto, i bicchierini contenenti la crema al limone fredda sono stati decorati con delle fettine di limone, ma se preferisci, puoi utilizzare delle foglioline di menta per rendere la ricetta più particolare e aggiungere anche un tocco di colore.

Se vuoi, puoi servire la tua crema con qualche biscotto (tipo lingue di gatto) o con cialde croccanti.

Questa crema al limone non solo è perfetta da servire come dolce al cucchiaio, ma è anche ideale da utilizzare per farcire torte o per preparare cheesecake senza cottura, semifreddi o torte fredde.

Leggi anche: crema fredda al melone.

crema fredda al limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

Con questi ingredienti otterrai 4 bicchieri da 250 ml caduno, quindi, per 4 persone.
  • 330 mlpanna fresca liquida
  • 200 gyogurt greco 0% di grassi
  • 65 gzucchero a velo
  • 2limoni (solo il succo)

PREPARAZIONE DELLA CREMA FREDDA AL LIMONE

  1. 1. Come prima cosa dovrai accertarti che tutti gli ingredienti che utilizzerai per la preparazione di questa ricetta siano ben freddi, quindi ti consiglio di metterli in frigorifero qualche ora prima della realizzazione.

    Ti consiglio, inoltre, di mettere in frigorifero anche le fruste e il recipiente in cui andrai a montare la panna. Risulta, infatti, essenziale che anche gli strumenti siano freddi.

  2. 2. Metti la panna fresca all’interno della bacinella che avevi messo in frigorifero.

  3. 3. Con le fruste elettriche o con uno sbattitore elettrico monta la panna a neve finché non sarà ben consistente e corposa.

  4. 4. Una volta che avrai montato la panna aggiungi nello stesso recipiente anche lo yogurt greco e amalgamalo con la panna avendo cura di mischiare dal basso verso l’alto per fare in modo che questa non si smonti troppo.

  5. 5. A questo punto, prendi i limoni (che avrai in precedenza lavato) e con una grattugia a grana molto fine, gratta un po’ di scorza di limone e mettila nel recipiente con la panna e lo yogurt. Fai molta attenzione a grattugiare solo la scorza del limone e non anche la parte bianca del limone che conferirebbe alla crema un gusto decisamente amaro.

  6. 6. Spremi i limoni con lo spremiagrumi; se necessario, filtra il succo per evitare che eventuali semi finiscano poi nella crema.

  7. 7. Versa anche il succo dei 2 limoni nel recipiente ed amalgama nuovamente bene il tutto facendo attenzione a non far smontare la panna.

  8. 8. Come ultima operazione, spolvera lo zucchero a velo sulla crema fredda al limone mentre la giri lentamente con un mestolo. Fai in modo che lo zucchero a velo si distribuisca in maniera uniforme in tutta la preparazione.

  9. 9. A questo punto, la crema fredda al limone è pronta. Ti consiglio di farla raffreddare qualche minuto nel freezer affinché risulti ancora più fresca, densa ed invitante. Se hai tempo (ad esempio, perché hai preparato il dessert in anticipo), ti consiglio di far raffreddare la crema molto bene in frigorifero per almeno un’ora.

  10. 10. Servi la crema fredda al limone in bicchieri di vetro (che avrai messo, se possibile, in precedenza in frigorifero per renderli freddi) e guarnisci ogni porzione con un paio di spicchi di limone.

  11. Ti consiglio di tenere in frigorifero i bicchierini di crema al limone fredda fino al momento di portarli in tavola.

  12. Se ti è piaciuta questa ricetta, ti potrebbero interessare anche quelle della crema fredda alla Nutella o della crema fredda al caffé e panna.

PREPARAZIONE CON LA BOTTIGLIA

  1. Se non vuoi sporcare le fruste elettriche, la bacinella e i mestoli da cucina, puoi versare la panna, lo yogurt greco, il succo di limone, la scorza del limone grattugiato e lo zucchero a velo in una bottiglia (meglio se di vetro), chiuderla e shakerare per circa 5 minuti la tua crema.

  2. Se possibile, ti consiglio di tenere la bottiglia in frigorifero per qualche ora prima di utilizzarla per preparare la crema.

CONSERVAZIONE DELLA CREMA AL LIMONE FREDDA

  1. La crema fredda al limone si conserva in frigorifero per circa 3 giorni.

  2. La crema fredda al limone può essere conservata in freezer. Quando la vorrai utilizzare, mettila fuori dal freezer almeno un’ora prima di consumarla in modo che non risulti troppo “dura” ed abbia la giusta consistenza.

CONSIGLI

Per dare un tocco di colore in più alla tua crema fredda, puoi utilizzare qualche goccio di sciroppo di limone che donerà anche un sapore più dolce al dessert.

Se, poi, vuoi conferire alla tua crema un sapore più intenso e deciso, puoi aggiungere qualche cucchiaino di limoncello. Fai attenzione a non esagerare e ricordati che se la crema fredda al limone dovrà essere consumata anche da bambini, sarebbe meglio evitare l’aggiunta del limoncello. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.