TORTA MOKACCINA

Oggi vi voglio regalare una vera prelibatezza, la TORTA MOKACCINA. Per realizzarla sono partita dalla ricetta del maestro pasticcere Ernst knam, poi ho fatto delle piccole modifiche per poterla realizzare facilmente anche in casa. Si tratta di un dolce un po’ più impegnativo del solito perché prevede la realizzazione di più preparazioni ma, un passo alla volta, riuscirete anche voi a e, credetemi ne vale proprio la pena!
E’ composta da una base di pasta frolla al cacao, arricchita da un crema al cioccolato fondente e caffè e per finire ricoperta da una ganache al cioccolato bianco. Una vera goduria per gli amanti del cioccolato come me.

torta mokaccina
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla al cioccolato

  • 270 gfarina 00
  • 150 gburro
  • 150 gzuccheo
  • 1uovo (circa 50 g)
  • 30 gcacao amaro
  • 5 glievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera

  • 250 mllatte
  • 1uovo intero
  • 60 gzucchero
  • 15 gamido di mais (maizena)
  • Metà cucchiainoestratto di vaniglia

Per la ganache al cioccolato fondente e caffe

  • 250 gpanna fresca liquida
  • 150 gcioccolato fondente
  • 1 tazza da caffècaffè espresso (circa 40 ml)

Per la ganache al cioccolato bianco

  • 100 mlpanna fresca liquida
  • 200 gcioccolato bianco

Preparazione

Preparazione della pasta frolla al cacao.

  1. Iniziamo la preparazione della torta mokaccina dalla pasta frolla al cacao: nel boccale del robot da cucina mettete lo zucchero ed il burro ammorbidito a dadini (lasciatelo circa 30 minuti a temperatura ambiente prima di utilizzarlo). Azionate finché non avrete ottenuto una crema liscia ed omogenea.

  2. Rompete l’uovo in una piccola ciotola e sbattetelo, con una forchetta, alcuni secondi per renderlo omogeneo.,

  3. Versatelo poi nel robot e mettetelo in funzione amalgamando tutto per bene.

  4. Procedete inserendo nel bicchiere del robot la farina precedentemente setacciata con il cacao, il lievito ed il sale. Aggiungetela un cucchiaio per volta.

  5. Quando avrete ottenuto un impasto più compatto trasferite il composto su un piano di lavoro leggermente infarinato e continuate a lavorarlo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e non troppo morbido.

  6. base per torta mokaccina

    Avvolgete il panetto di pasta frolla al cacao nella pellicola e mettete in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Preparazione della crema pasticcera.

  1. Mettete a scaldare il latte con l’estratto di vaniglia, mi raccomando dovete solo scaldarlo non farlo bollire. Nel frattempo rompete l’uovo in una ciotola, unite lo zucchero, l’amido di mais e mescolate bene finché avrete una crema bella liscia.

  2. Prendete il latte caldo e versatelo, a filo, nel composto di uova continuando sempre a mescolare per evitare che le uova cuociano.

  3. Trasferite ora il liquido nel pentolino e fatelo nuovamente scaldare a fuoco medio continuando a mescolare finché atterrete una crema liscia, lucida e densa.

  4. riposo crema pasticcera leggera

    Trasferite la crema in una ciotola, coprite con della pellicola per alimenti e lasciate raffreddare un pochino.

Preparazione della ganache al cioccolato fondente e caffè

  1. Procedete ora preparando la ganache al cioccolato fondente portando ad ebollizione la panna, unite il caffè espresso e il cioccolato fondente tagliato a pezzetti.

  2. Amalgamate bene il tutto finché il cioccolato non si sarà sciolto completamente continuando a mescolare. Dovrete ottenere una crema bella omogenea e lucida.

  3. ganache fondente per torta mokaccina

    Versate la ganache al cioccolato fondente e caffè in una ciotola lasciandone da parte tre cucchiai che vi serviranno per la decorazione.

Cuociamo la torta

  1. Riprendiamo la pasta frolla al cacao e stendiamola sulla carta da forno. Dovrà avere uno spessore di circa 4-5 mm e mettiamola in una tortiera apribile del diametro di 24 cm. Dovrete fare alla torta un bordo alto circa 3 cm.

  2. Prendete la crema pasticcera, unitevi la ganache al cioccolato fondente e caffè e, con l’aiuto di una frusta, amalgamate bene fino ad ottenere una crema omogenea.

  3. Versate il composto ottenuto sopra la frolla al cacao e livellate bene. Mettete in forno preriscaldato a 175° per 35-40 minuti.

Preparazione ganache al cioccolato bianco

  1. In un pentolino scaldate la panna fresca ed unitevi il cioccolato bianco continuando a mescolare.

  2. ganache al cioccolatto bianco per torta mokaccina

    Quando il cioccolato bianco si sarà sciolto e avrete ottenuto una ganache bella liscia e lucida trasferitela in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Decorazione della torta.

  1. Quando la torta sarà cotta toglietela dal forno e fatela raffreddare, Procediamo ora nella decorazione della torta mokaccina distribuendo sopra la ganache al cioccolato bianco e livellate bene.

  2. Tagliate un quadrato di carta da forno di 20 x 20 cm e formate un piccolo cono dove trasferirete la ganache al cioccolato fondente che avete lasciato da parte.

  3. Create sulla torta dei cerchi concentrici partendo dall’esterno fino al centro.

  4. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti partite dal centro e tracciate una linea verso l’esterno. Dividete la torta in quattro parti il più possibile uguali. Mi raccomando pulite lo stuzzicadenti in in pezzo di carta assorbente ogni volta che tracciate una linea.

  5. Dividete ora ogni quadrante a metà ottenendo otto parti il più possibile uguali..

  6. Per finire dividete ancora a metà ognuno degli otto quadranti ottenuti ma questa volta partendo dall’esterno della torta verso il centro.

  7. torta mokaccina

    Avete ottenuto così un motivo a ragnatela molto scenografico. Trasferite su un piatto da portata e mettete la torta mokaccina a riposare per almeno due ore in frigorifero o fino al momento di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.