CARCIOFI FRITTI croccanti e teneri

I CARCIOFI FRITTI croccanti e teneri sono un contorno semplicissimo da preparare ma molto gustoso! Perfetti per accompagnare qualsiasi tipo di pietanza dalle uova alla carne, dal pesce ai formaggi e molto spesso li troviamo in tavola nelle grandi occasioni come Capodanno e Pasqua!

Una ricetta veloce, facile e che richiede pochi ingredienti, infatti basterà una buona qualità di carciofi ben puliti, della farina 00 e olio di semi per frittura per ottenere dei CARCIOFI FRITTI croccanti e dorati esternamente e con un cuore tenero.

Oltre ad essere un ottimo contorno, sono perfetti anche da servire come antipasto o uno sfizioso aperitivo.

Se non li avete mai preparati così, ve li straconsiglio! Dire che sono buonissimi è riduttivo, io ne mangerei a quintali e sono certa che piaceranno anche a voi!

Vedi anche: FOCACCIA farcita in padella; INVOLTINI di ZUCCHINE con PROSCIUTTO e SCAMORZA AFFUMICATA sfiziosissimi 😋

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 6carciofi
  • 1limone
  • q.b.farina 00
  • q.b.olio di semi di arachide (o per frittura)
  • q.b.sale

STRUMENTI

  • Pentolino (capiente) dai bordi alti per friggere
  • Schiumarola
  • Canovaccio
  • Carta assorbente
  • Bacinella
  • Scolapasta

PREPARAZIONE

  1. Per preparare i CARCIOFI FRITTI iniziate privandoli delle foglie esterne più dure, pulendo il gambo e tagliando le punte spinose.

    Prenderte il carciofo, dividetelo a metà per lungo, eliminate la barbetta e poi dividete ogni metà ancora in 3 o 4 parti, in base alla sua grandezza.

    Man mano metteteli in una bacinella piena d’acqua con il succo e il limone spremuto, in modo da evitare che si anneriscano.

    Sciacquateli e metteteli a scolare per qualche minuto.

    Scaldare l’olio di semi in un pentolino dai bordi alti o in friggitrice.

    Tamponate i carciofi con un canovaccio da cucina e passateli nella farina, aprendoli bene in modo da panare bene anche le foglie.

  2. Quando l’olio sarà arrivato ad una temperatura non più alta di 175°, immergete i carciofi, rigirandoli un paio di volte.

    Scolate appena saranno dorati e croccanti. Salate e servite i CARCIOFI FRITTI caldi e croccanti!

CONSIGLI UTILI

I CARCIOFI FRITTI sono ottimi anche tiepidi.

Potete conservarli in frigorifero, coperti con pellicola per alimenti, fino a 3/4 giorni

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticciandoconilenia

Cucinare è la mia passione... e adoro condividerla con voi! Ricette di casa semplici e gustose alla portata di tutti!