Crea sito

Rose di mele

Le rose di mele rappresentano un delizioso finger food dolce o un simpatico fine pasto da consumare con gli amici.

La preparazione è molto facile e semplice, basterà avere della pasta sfoglia rettangolare o brisè, se preferite, delle mele saporite ed il gioco è fatto!

Questo è il periodo ideale per le mele dato che inizia la nuova raccolta, anche se si trovano tutto l’anno; potete utilizzare le Golden o le Delicius, nel secondo caso vi consiglio di non togliere la buccia per dare un effetto cromatico più carino.

rose di meleINGREDIENTI:

  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 3/4 mele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 noci di burro
  • succo di 1/2 limone
  • zucchero a velo q.b. (facoltativo)

PREPARAZIONE:

Preriscaldate il forno a 200°.

Lavate e sbucciate le mele, togliete i torsoli e tagliatele a fette sottili. Mettetele in una padella larga dove avrete fatto sciogliere lo zucchero con il burro ed il succo di limone, fate ammorbidire per 3′ mescolando delicatamente per evitare di romperle; così facendo sarà più facile avvolgerle.

Prendete la pasta sfoglia, tagliatela con la rotella a zig-zag in striscie lunghe e larghe 4 cm; su ognuna disponete le fettine di mele, con il lato convesso verso l’esterno e la base sulla metà della striscia di pasta, accavallandole leggermente; ripiegate il lembo di pasta libero sulle fette ed iniziate ad arrotolare: otterrete così le roselline.

Disponete tutte le rose di mele su una placca da forno foderata con carta forno e cuocetele per 25 minuti.

Se si avanzano strisce di pasta sfoglia potete cospargerle di zucchero di canna, torcerle su se stesse, metterle sulla placca insieme alle rose e servirle insieme alle rose di mele.

Se volete una presentazione ancora più originale potete fare delle foglie con una formina per pasticceria… La fantasia non ha limiti!

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.