Crea sito

Polenta e schie, polenta bianca e gamberetti

Polenta e schie

Polenta e schie o in dialetto veneziano “poenta e schie“, è uno degli antipasto della tradizione veneta. Un piatto povero, veloce e facilissimo da preparare che negli ultimi anni è diventato molto ricercato ed apprezzato.

Le Schile o Schille sono dei piccolissimi gamberetti grigi della laguna veneta o del delta del Po, detti anche gamberetti delle rocce. Hanno poca carne e sono tutto carapace, guscio e antenne. Croccanti e gustosi. In cottura diventano grigi-marroncini e venivano serviti su una polentina gialla.

La mia preparazione si rifà alla tradizione ma con ingredienti simili:

  • gamberetti (che in cottura si colorano di arancione)
  • polenta bianca (perfetta abbinata con il pesce)

Stagionalità dei gamberetti:  da aprile a dicembre (escluso agosto)

Polenta e schie
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100 g Gamberetti piccolissimi (o Schie)
  • q.b. farina bianca
  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Sale fino

POLENTA E SCHIE – Polenta bianca con gamberetti

  • 100 g Farina di mais istantanea (bianca o gialla)
  • 500 g Acqua
  • q.b. Sale grosso

Preparazione

  1. Polenta e schie, prima della cottura

    (nella foto sopra i gamberetti sono leggermente infarinati, prima della frittura)

    Lavare bene i gamberetti sotto l’acqua corrente, poi porli ad asciugare in un colapasta per almeno mezz’ora. Asciugarli bene con della carta da cucina e poi infarinarli leggermente, togliendo l’eventuale farina in eccesso con un colino.

    Preparare una polentina molto morbida con della farina di mais istantanea (usare un rapporto 1 di farina su 5 – 6 di acqua).

    In una padella alta e stretta, friggere pochi gamberetti alla volta nell’olio bollente fino a che risulteranno dorati (qualche minuto). Scolarli ed asciugarli su della carta assorbente, tamponandoli bene. Salare leggermente.

    Su un piatto porre delle cucchiaiate di polenta con sopra i gamberetti, cospargere con del prezzemolo tritato e servire subito.

    CONSERVAZIONE: le schie o i gamberetti una volta cotti devono essere mangiati in giornata.

    I suggerimenti di Sara

    • In caso di necessità, si può preparare in anticipo la polenta e schie sul piatto da portata e riscaldare questo antipasto al microonde prima di servirlo.
    • I piccoli gamberetti fritti sono ottimi anche freddi come aperitivo oppure nell’insalata.

Ricetta con schie lessate

Lessare le Schie in poca acqua bollente e salata per un minuto, scolarle. In un padellino ripassarle sul fuoco con dell’olio extra vergine di oliva (o una noce di burro), l’aglio (intero o tritato), il sale e il pepe (o peperoncino) per un minuto. Si può aggiungere del vino bianco e farlo evaporare – sfumare.

Servire le schie bollite sopra la polenta morbida e cospargere con del prezzemolo tritato.

.

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su  FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.