Crea sito

Pasta pasticciata con radicchio rosso

Pasta pasticciata con radicchio rosso Ortaggi che passione

La pasta pasticciata con radicchio rosso tardivo di Treviso è un primo piatto al forno che si può preparare in anticipo. Piace tantissimo ai bambini, un ottimo modo per fargli mangiare le verdure.

Pasta pasticciata con radicchio rosso Ortaggi che passione

Pasta pasticciata con radicchio rosso

 

Difficoltà     Cappello chef

Tempo di preparazione:  circa 40 minuti

Tempo di cottura:  10 minuti in forno statico caldo a 200°

 

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di pasta formato speciale (pennoni rigati, paccheri, fusilloni…)
  • 500 g di foglie di radicchio rosso tardivo di Treviso
  • circa 300 g di besciamella liquida
  • 80 – 100 g di speck (o altro affettato fresco)
  • 150 g di emmental (o altro formaggio: asiago, galbanino, scamorza, provola…)
  • olio e sale q.b.

 

Pasta pasticciata con radicchio rosso Ortaggi che passione

 

PROCEDIMENTO

Preparare la besciamella liquida

  • 15 g di burro
  • 15 g di farina
  • 300 g di latte
  • sale
  • noce moscata q.b.

In una padella d’acciaio sciogliere dolcemente il burro, aggiungere la farina mescolando bene con un frustino. Aggiungere poco a poco il latte freddo, sempre mescolando bene per non formare grumi. Cuocere per circa 15 minuti a fiamma media. Verso la fine della cottura, salare ed aggiungere la noce moscata grattugiata.

NOTA: se usate la besciamella pronta per cucinare: utilizzare un brik da 200 ml e diluire la besciamella con  circa 80 ml di latte, insaporire con la noce moscata e se lo desiderata con del formaggio grattugiato.

Preparare il condimento

Curare e lavare le foglie di radicchio rosso, tagliarle a pezzi piccoli e stufarle per circa 10 minuti in una padella con un filo d’olio e il sale.

Tagliare a dadini il formaggio.

Tagliare a listarelle gli affettati.

Preparare la pasta

Cuocere la pasta al dente in abbondante acqua salata. Scolarla e versarla nella pentola del radicchio assieme alla besciamella, il formaggio e gli affettati. Mescolare bene.

Versare la pasta pasticciata con radicchio rosso in una grande pirofila o più piccole pirofile.

Cuocere in forno statico già caldo a 200° per circa 10-15 minuti, nel ripiano centrale.

Lasciare raffreddare prima di servire la pasta pasticciata con radicchio rosso.

CONSERVAZIONE

La pasta pasticciata può essere preparata il giorno prima e conservata coperta in frigorifero.
Oppure può essere congelata.

Cuocere in forno al momento di servirla.

https://www.facebook.com/ortaggichepassione

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.