Crea sito

Okara di soia, ricetta ragù vegan

Okara di soia, ricetta ragù vegan

L’okara di soia è lo scarto della preparazione del latte vegetale di soia (qui come si prepara). E’ una polpa composta principalmente da fibre e amido che rimangono dopo la lavorazione dei fagioli di soia. Si ottiene a partire dai fagioli di soia che sono stati lasciati in ammollo, tritati e poi cotti. L’okara ha un alto valore proteico ed è un’ottima base per altre ricette, si può utilizzare per: biscotti, pane, pizza, polpette, polpettone, hamburger, ragù, per ripieni vari… L’okara si può utilizzare anche come fertilizzante per piante.

Il ragù vegan di Okara è gustoso ed è stato apprezzato da tutta la mia famiglia onnivora.

Okara di soia, ricetta ragù vegan

Okara di soia

ricetta ragù vegan

 

STAGIONALITA’  tutto l’anno

Difficoltà:  facile

Tempo di preparazione:  circa 15 minuti

Cottura:  circa 20 minuti

 

Ingredienti per il ragù di Okara di soia

  • Okara prodotta come qui
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di curry (o mezzo dado vegetale)
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaino di origano
  • 1 foglia di alloro secco
  • 2 chiodi di garofano (spolverizzati con un mortaio)
  • mezzo bicchiere di vino rosso (o bianco)
  • 1 barattolo di polpa di pomodoro (400 ml)
  • sale q.b.

Procedimento

Preparare il latte di soia e conservare l’okara, come spiego qui.

Pulire e lavare tutte le verdure: aglio, carote, cipolla e sedano. Tagliarle a pezzettoni e tritarle con un tritatutto.

In una casseruola capiente porre il macinato di verdure e un filo di olio extra vergine di oliva. Aggiungere tutti gli aromi. Soffriggere il tutto per almeno 10 minuti.

Aggiungere l’okara, il vino e sfumarlo. Aggiungere la polpa di pomodoro. Cuocere il tutto per altri 10 minuti o il tempo necessario per ottenere la giusta consistenza.

A fine cottura, regolare di sale.

I suggerimenti di Sara

  • aggiungere il ragù di okara caldo alla pasta assieme ad un filo d’olio extravergine a crudo

 

CONSERVARE

Una volta freddo si può conservare il ragù di okara di soia in un contenitore ermetico in frigorifero per 3 – 4 giorni o in freezer per circa 3 – 6 mesi.

 

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.