Coscia d’anatra in padella, anatra ricetta

La coscia d’anatra in padella è un secondo piatto semplice da preparare, insaporito da un sughetto misto di verdure. Un’ottima alternativa alla classica anatra all’arancia.

Per conoscere le caratteristiche e le proprietà della carne di anatra, leggete qui.

Coscia d'anatra in padella

Coscia d’anatra in padella

 

STAGIONALITA’   tutto l’anno, ricetta da preferire nella stagione fredda

Difficoltà:  facile

Tempo di preparazione:  circa 15 minuti

Tempo di cottura:  dalle 3 alle 4 ore

 

Ingredienti per 4 persone

  • 2 cosce d’anatra (tagliate in quattro pezzi)
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 4 g di rosmarino
  • 2 g di salvia
  • mezza cipolla (circa 50 g)
  • una piccola carota (circa 30 g)
  • 1 gambo di sedano (circa 30 g)
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco (facoltativo)

 coscia d'anatra in padella, cottura

Procedimento

Tagliare in due le cosce d’anatra. Togliere la pelle.

In una casseruola di misura, rosolare nell’olio i pezzi di anatra rigirandoli per circa 10 – 15 minuti.

Se si desidera, aggiungere del vino bianco e sfumare a fiamma alta.

Nel frattempo pulire e lavare le verdure e gli aromi. Tritarli grossolanamente con il tritatutto.

Aggiungerli alla carne assieme al sale. Cuocere il tutto per circa 3 – 4 ore, o fino a che l’anatra non è tenera. Durante la cottura girare i pezzi di pollame e all’occorrenza aggiungere dell’acqua calda.

Servire le cosce d’anatra calde accompagnate con delle verdure e/o della polenta.

.

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK

 
Precedente Torta cioccolato e pere Successivo Torta con mele, uva sultanina e crema del piave

Lascia un commento

*