Crea sito

Broccolo di Bassano, ricette facili e veloci

Broccolo di Bassano

Conoscete il broccolo di Bassano? Il broccolo bassanese è in realtà un cavolfiore dalle forme più ridotte dei più comuni cavolfiori. La cottura non emana nessun cattivo odore.

E’ molto tenero, burroso e dolce. Si mangia sia il suo fiore (l’infiorescenza dal colore bianco – giallino) che le sue foglie verdi più tenere e interne.

Broccolo di Bassano - ricette

Broccolo di Bassano

Broccolo di Quaresima

ricette facili e veloci

 

STAGIONALITA’  da fine ottobre a maggio in base alla varietà

  • Bonorivo (il tipo precoce) da fine ottobre a metà gennaio
  • Mediastagione bonoriva: da dicembre a gennaio
  • Media stagione tardivo: da fine gennaio a inizio marzo
  • Tardivo: nel mese di marzo
  • Tardivon: fino a maggio

 

COTTURA in acqua

Cuoce in acqua calda e salata in circa 10 minuti

COTTURA al vapore

Cuoce in circa 10 – 15 minuti

COTTURA in pentola a pressione

Cuoce in circa 3 minuti dal fischio

COTTURA in padella

Lavarlo bene. Tagliare a piccoli pezzi le foglie più grandi, dividere i fiori. In una padella bassa, imbiondire uno spicchio d’aglio o in alternativa appassire una cipolla tagliata sottilmente. Aggiungere il broccolo bassanese, il sale e/o curry. Mescolare e cuocere per 10 – 15 minuti o fino a raggiungere la consistenza desiderata. A fine cottura insaporire con delle erbette miste.

PASTASCIUTTA con il broccolo

Cuocere il fiore del broccolo insieme agli spaghetti. Stufare le foglie verdi in una padella e passarle al mixer per preparare una crema verde. Una volta cotti gli spaghetti e il fiore del broccolo, scolare e condire con la salsa verde e un filo d’olio extra vergine di oliva.

ORECCHIETTE con broccolo di Bassano

dosi per 2 persone

  • 250 g di broccolo di Bassano
  • 150 g di orecchiette (o reginette o mafalde corte)
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 filetti di alici o acciughe (per i vegani – vegetariani: olive taggiasche q.b.)

Lavare il broccolo bassanese. Tagliare a listarelle le foglie, dividere i fiori. Cuocerlo in acqua calda e salata. Una volta cotto, scolarlo e tenere l’acqua per cuocere le orecchiette (o altra pasta corta).

Procedimento con le acciughe

Nel frattempo, in una pentola bassa e ampia soffriggere l’olio con lo spicchio d’aglio e le alici spezzettate. Dopo qualche minuto aggiungere il broccolo cotto ed insaporire. Versare nella teglia la pasta e mescolare per qualche istante.

Procedimento con le olive

Nel frattempo in una pentola ampia e bassa soffriggere nell’olio, lo spicchio d’aglio e il broccolo già cotto per qualche minuto. Aggiungere la pasta e le olive. Mescolare e fare insaporire per qualche istante.

 

ABBINAMENTI

  • con le uova sode come gli asparagi
  • ottimo abbinato con pesce di mare

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.