Torta salata piselli e ricotta ricetta vegetariana

La torta salata piselli e ricotta è una torta salata vegetariana facile e veloce che può essere gustata come antipasto o come secondo. Questo piatto è stato per me una ricettasvuota-frigo” poichè è nato proprio dall’esigenza di smaltire alcune rimanenze di ingredienti in frigo. Il risultato è stato molto gustoso: si tratta di una torta salata molto semplice e veloce da fare, perfetta come piatto per un pasto informale o come cibo finger-food da gustare anche fuori casa. Trovo che la ricotta si abbini benissimo ad alcune verdure, ad esempio i qui citati piselli, oppure gli spinaci, le zucchine, i peperoni e molte altre… dando spesso luogo a piatti sani senza rinunciare al gusto. Per questo la impiego spesso nei miei piatti con ottimi risultati, la torta salata di oggi ne è solo un esempio.

Poichè, come ho già scritto, si è trattato di eliminare gli avanzi, potete preparare la torta salata piselli e ricotta anche facendo delle sostituzioni, per esempio se non avete la besciamella usate pure la panna e invece dell’asiago usate un altro formaggio di vostro gradimento.

Torta salata piselli e ricotta, ricetta vegetariana
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 250 g ricotta
  • 150 g piselli surgelati
  • ½ bicchiere (besciamella)
  • 80 g asiago
  • 40 g parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo tritato
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. 1. Cuocete i piselli con un filo di olio in un pentolino. Ovviamente, se è stagione, potete anche usare i piselli freschi. A fine cottura salate e unite un cucchiaino scarso di prezzemolo tritato. Lasciate intiepidire.

  2. 2. Lavorate la ricotta con un cucchiaio di legno per ammorbidirla, unite l’uovo, una presa di sale, la besciamella e il parmigiano grattugiato. Mescolate per ottenere una crema omogenea.

  3. 3. Unite l’asiago a cubetti e i piselli e mescolate ancora.

  4. 4. Srotolate la pasta sfoglia e mettetela in una tortiera (io ho usato una tortiera da 24 cm di diametro), con la sua carta forno. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, poi versate il ripieno di ricotta e piselli preparato precedentemente.

  5. 5. Livellate il ripieno, e ripiegate i bordi eccedenti di pasta verso l’interno prestando attenzione a non far fuoriuscire il ripieno.

  6. 6. Cuocete in forno preriscaldato a 190-200° per almeno mezz’ora, fino a che i bordi della pasta sfoglia non appariranno gonfi e dorati. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

     

Note

  • La torta salata piselli e ricotta può essere preparata in anticipo: si conserva per 2-3 giorni in frigo. Suggerisco di scaldarla nel forno tradizionale al momento di servirla.

 

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su Facebook! Grazie!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.