Crea sito

Crostata alla nocciola con ricotta ricetta golosa

La crostata alla nocciola con ricotta è un dolce davvero ottimo, è subito diventata la mia crostata preferita, dopo questa. E’ deliziosa a fine pasto, per un tè o la merenda, e pensare che è nata per puro caso, dall’esigenza di dover utilizzare in qualche modo il ribes curd. Niente panico però, non è il ribes curd il protagonista della ricetta, esso è facilmente sostituibile con della confettura. Ciò che rende la crostata speciale è sicuramente la frolla alla nocciola e il golosissimo ripieno a base di nocciola e ricotta. Da leccarsi i baffi!

Crostata alla nocciola con ricotta, ricetta dolce
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 250 gfarina
  • 50 gnocciole (spellate e tostate)
  • 100 gburro (freddo)
  • 90 gzucchero a velo
  • 1uovo
  • 1 cucchiaioacqua fredda

Per il ripieno

  • 100 gricotta
  • 1uovo
  • 90 gzucchero
  • 50 gnocciole
  • 20 gfecola
  • 1dose di ribes curd (o confettura ai frutti di bosco)

Per decorare

  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Cominciate la preparazione della crostata alla nocciola con ricotta dalla frolla di base: tritate finemente le nocciole con un cucchiaio di zucchero prelevato dal totale, poi impastate rapidamente tutti gli ingredienti compattandoli in un panetto. Avvolgetelo con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per mezz’ora.

  2. Sbattete la ricotta con lo zucchero, poi unite l’uovo, la nocciole finissimamente tritate e la fecola setacciata.

  3. Riprendete la frolla e stendetene i 2/3 su un piano di lavoro leggermente infarinato o su un foglio di carta forno. Foderate uno stampo unto e infarinato e rifilate i bordi. Spalmate sopra il ribes curd o qualche cucchiaio di confettura.

  4. Distribuite sopra la crema di nocciola e ricotta. Stendete la restante frolla ricavando un disco che depositerete sopra la crema. Rifilate bene i bordi e punzecchiate la superficie con una forchetta.

  5. Cuocete la crostata alla nocciola con ricotta in forno preriscaldato a 180° per 40-50 minuti. Sfornatela e fatela raffreddare completamente.

Note

Conservate la crostata in frigo, ma gustatela a temperatura ambiente cosparsa con poco zucchero a velo.

Il ribes curd è eccezionale in questa ricetta e nel suo abbinamento con le nocciole, ma se non avete voglia di prepararlo potete sostituirlo tranquillamente con della confettura ai frutti di bosco, oppure altra confettura di vostro gusto.

Se avete della pasta frolla già pronta, potete utilizzarla come base, naturalmente il sapore complessivo di nocciola sarà molto meno intenso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.