Gelato sorbetto di ciliegie

Gelato sorbetto di ciliegie, questo è il vero gelato sorbetto alla frutta che sa di frutta, anche perché tra gli ingredienti c’è solo polpa di frutta fresca, acqua, zucchero e limone. Leggero, fresco e squisito, senza uso di latticini né uova.

Leggi anche:

Gelato al limone

Si può gustare in ogni stagione (con frutta diversa), ma come si sa nella stagione estiva è il massimo anche per rinfrescarci un po’ dalle calure estive. Quando finiscono le ciliegie, nessun problema la ricetta si adatta bene a quasi tutta la frutta (fragole, pesche, albicocche mirtilli, lamponi, ecc).

Gelato sorbetto di ciliegie

INGREDIENTI:

PER LA MISCELA DI BASE:

  • 250 ml di acqua
  • 200 g di zucchero  (di cui 25 g di glucosio  o destrosio, se possibile)
  • Buccia di 1/2 limone bio

PER IL GELATO SORBETTO DI CILIEGIE:

  • 400 g di polpa di  ciliegie
  • 370 g di miscela di base
  • 20 g di succo di limone
  • 20 g di acqua

PROCEDIMENTO:

Per fare il Gelato sorbetto di ciliegie iniziate a preparare la miscela di base:
In un pentolino mettete lo zucchero semolato, l’acqua e la scorza di limone tagliata a striscioline. Fate bollire per due minuti.

Gelato - sorbetto di ciliegie

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Dopodiché togliete le scorze di limone e trasferite la miscela di base in frigorifero in modo da farla raffreddare per bene, prima di preparare il gelato.

Per finire il gelato sorbetto di ciliegie:
Mettete la polpa di ciliegie, la miscela di base, il succo di limone e l’acqua dentro una caraffa o bicchiere apposito e frullate il tutto (emulsionate) con il frullatore a immersione.

Gelato - sorbetto di ciliegie

…finché sarà diventato tipo un frullato.

Gelato - sorbetto di ciliegie

Fate raffreddare in frigo per almeno un ora, poi accendete la gelatiera e versare il frullato. Dopo circa mezz’ora il gelato è pronto. Dipende un po’ da quanto avete fatto raffreddare prima la base e dal tipo di gelatiera.

Gelato - sorbetto di ciliegie

Toglietelo dalla gelatiera e mettetelo dentro un contenitore di plastica, e poi in freezer per un paio d’ore.

Bisognerà dargli una mescolata con un cucchiaio di legno per due, tre volte a distanza di un paio d’ore l’una dall’altra (per arieggiarlo in modo che non diventi un blocco duro e ghiacciaiato).

Se non avete la gelatiera il procedimento sarà un po’ più lungo ma si può fare: basterà mettere direttamente il frullato in un contenitore di plastica e poi subito in freezer. Quando il gelato inizierà a formarsi (raprendersi) bisognerà mescolarlo diverse volte.

Prima di gustare il Gelato sorbetto di ciliegie, basterà tirarlo fuori dal freezer circa cinque minuti prima, formare le palline e servirlo.

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena… grazie mille!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.