Spaghetti risottati pistacchio e bottarga al limone

Spaghetti risottati pistacchio, bottarga e limone

spaghetti risottati pistacchio e bottarga
spaghetti risottati pistacchio e bottarga

Spaghetti risottati al pistacchio, bottarga e limone

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 200gr di spaghetti (non troppo sottili)
  • 600/700 gr circa di acqua
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • una grattata di pepe e un pizzico di peperoncino rosso piccante
  • bottarga in polvere essiccata q.b.
  • granella fine di pistacchio
  • il succo e le zeste di un limone q.b.
  • prezzemolo tritato fresco q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo

PREPARAZIONE:

Non vado molto di pasta in estate; Più che altro di pasta fredda o insalata di riso; però a un bel piatto di spaghetti dal sapore marino con un tocco di sicilianità, Beh… non si può dire di no! Intanto, che gli spaghetti siano risottati fa tantissimo, anche solo fatti con olio, Pepe e aglio; ma arricchiti con la freschezza e l’asprezza del limone, la salinità della bottarga e la dolcezza del pistacchio, si crea un piatto veramente unico magari da mangiare in compagnia degli amici o per coccolarsi un po’. Tra l’altro sono anche molto semplici da realizzare e la tecnica va bene per qualsiasi tipo di condimento.

Iniziamo quindi mettendo all’interno di una capiente padella dove gli spaghetti possono stare per tutta la loro lunghezza, l’ acqua con tutti gli ingredienti indicati tranne gli spaghetti e accendiamo il fuoco. Li amalgamiamo tutti e portiamo a bollore; una volta raggiunto, mettiamo gli spaghetti, abbassiamo la fiamma e lasciamo piano piano sobbollire fino a cottura: se vediamo che gli spaghetti ancora non sono pronti e il sughetto si Sta riducendo troppo, aggiungiamo un pizzico di acqua alla volta esattamente come quando facciamo il risotto. A cottura terminata (Mi raccomando al dente) amalgamiamo tutto con un’altra spolverata di prezzemolo tritato fresco, un’altra spolverata di granella di pistacchio e di bottarga in polvere; impiattate e decorate con qualche altra zesta di limone.

Non c’è piatto estivo, fra i vari primi piatti di pesce, migliore di questo ve lo posso assicurare!

Altri interesanti primi piatti, li trovi qui: https://blog.giallozafferano.it/nocediburrodolcesalato/category/primi/

Precedente Cheesecake ai gelsi e granella di pistacchio (senza cottura) Successivo Buffet salutariano... e goloso, senza sensi di colpa!