Cheesecake al mojito fresca e senza cottura

Cheesecake al mojito fresca e senza cottura

cheesecake al mojito
cheesecake al mojito

Cheesecake al mojito fresca e senza cottura

INGREDIENTI:

  • 250 gr di biscotti secchi tipo petit o oro saiwa
  • 130 gr di burro sciolto
  • 200 gr di philadelphia o formaggio cremoso
  • 30 gr di zucchero a velo aromatizzato alla vaniglia, limone e menta fresca (giù descrizione di come lo faccio io)
  • 400 ml di panna già zuccherata
  • 13/15 gr di sciroppo alla menta (circa 1 cucchiaio scarso)
  • 20 gr di rum
  • 10 gr di succo di limone
  • la scorzetta grattugiata di un limone
  • 5 fogli di colla di pesce da ammollare in 30 gr di acqua

PREPARAZIONE:

Anche questa cheesecake fredda è buonissima e soprattutto molto estiva! A me non fanno impazzire tanto i cocktail, ma per il mojito faccio uno strappo! …quindi l’ho “trasformato” in diversi dolci: ne ho fatto una mousse e stavolta vi propongo la cheesecake al mojito, molto delicata anche per chi non ama i cocktail o l’alcool o il rum in generale. Gli aromi all’interno si equilibrano e nessuno sovrasta l’altro, ve lo posso assicurare! Iniziamo con la base ed utilizziamo uno stampo a cerniera con carta forno sul fondo di grandezza media; frulliamo nel mixer 250 g di biscotti tipo Petit con 130 g di burro sciolto e compattiamo molto bene la base sul fondo della teglia e conserviamo in frigorifero. Nel frattempo mettiamo in ammollo i 5 fogli di colla di pesce in circa 30 g di acqua e Mettiamo da parte; facciamo la crema, anche questa molto semplice perchè mettiamo in una scodella i 200 gr di Philadelphia o formaggio spalmabile con 30 g di zucchero a velo aromatizzato al limone, alla vaniglia e alla menta (io lo faccio frullando lo zucchero semolato con Gli aromi freschi, ossia con le foglie di menta fresca, la scorzetta del limone e la bacca di vaniglia e lo conservo in dispensa per realizzare i miei dolci); iniziamo a frullare e poi aggiungiamo 13/15 g di Sciroppo alla menta (circa un cucchiaio scarso), 20 g di rum, 10 g di succo di limone, la scorzetta grattugiata di un limone e i 400 ml di panna: frulliamo tutto e, non appena i fogli di colla si sono ammollati e hanno assorbito tutta l’acqua, sciogliamola nel microonde e versiamola a filo nella crema utilizzando sempre le fruste elettriche; pronta così la crema, la versiamo all’interno dello stampo con la base biscottata, livelliamo bene e lasciamo rapprendere; basterà un’oretta… io poi ho semplicemente decorato con delle foglioline di menta fresca e delle fettine di limone “panate” di zucchero semolato da mettere al momento prima di servire (mi raccomando quest’ultima accortezza perchè Altrimenti il limone perderebbe il suo succo); per questa i vostri amici andranno matti, ve lo assicuro: è veramente una delle più buone che abbia mai fatto! 😉

 

cheesecake al mojito
cheesecake al mojito

Altre mie ricette di cheesecake fredde, con cottura o addirittura salate, le trovate qui: https://blog.giallozafferano.it/nocediburrodolcesalato/category/cheesecake-che-passione/

Precedente Buffet salutariano... e goloso, senza sensi di colpa! Successivo Fagottini integrali con salsiccia e friarielli