Crea sito

Un cavolo per contorno

Un contorno diverso, caldo e soprattutto che ci accompagna nei giorni freddi invernali?
Ci vuole poco, basta un cavolo nero e dei pomodorini pachino. Un piatto povero ma con tanto gusto.
Qui a casa lo mangiamo spesso e in tante varianti, si può fare con la salsiccia, può essere un ripieno per una pizza rustica, si può fare fritto o al forno, e’ ottimo anche per fare il ripieno di un polpettone. Scatenatevi con la fantasia. Stasera io l’ho fatto semplice😊.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per fare il nostro contorno abbiamo bisogno di:
  • cavolo nero
  • pomodorini ciliegino
  • dado da brodo
  • acqua
  • aglio (1 spicchio)

Preparazione

  1. Aglio e olio

  2. Come prima cosa laviamo bene il cavolo e i pomodorini. Prendiamo una padella antiaderente di circa 20 cm di diametro, ci mettiamo uno spicchio d’aglio ben pulito, un filo d’olio extravergine e lascio soffriggere.

  3. A questo punto aggiungo il cavolo nero con mezzo bicchiere d’acqua e lascio appassire 5 minuti mettendo un coperchio sulla padella.

    Taglio nel frattempo i pomodorini e li aggiungo al cavolo nero. Adesso possiamo aggiungere il sale.

  4. Lascio cuocere una mezz’ora abbondante, girando di tanto in tanto. Se vedete che si asciuga troppo l’acqua aggiungere un po’per volta. Io ad esempio ho aggiunto mezzo bicchiere a metà cottura.

  5. Ora è pronto per essere servito ben caldo! Un contorno per tutti.

Conservazione

Potete conservare tranquillamente in un contenitore in frigorifero. Basta poi scaldarlo in padella con un filo d’olio.

Le prime foglie della pianta mi raccomando togliere il costone della foglia che altrimenti vi rimane duro quando lo mangiate.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Vanessa

Mi presento! Mi chiamo Vanessa, ho 37 anni e vengo da Roma.Sono una ragazza molto estroversa sempre con il sorriso sulle labbra. Ho un sogno nel cassetto, scrivere in libro con le mie ricette. Vorrei scrivere tutte le ricette che mi ha insegnato mia nonna negli anni, e condividere questa esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.