Crostini di polenta al forno con speck e scamorza

Crostini di polenta al forno con speck e scamorza affumicata, un antipasto speciale e gustosissimo che piacerà proprio a tutti, anche ai meno amanti della polenta! Dopo gli stick di polenta e poi le tartine con noci e gorgonzola, ho provato a fare i crostini e sono sfiziosi e buonissimi anche per aperitivi o buffet, perfetti da preparare in anticipo e scaldare all’ultimo momento!

crostini di polenta al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni18 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpolenta istantanea
  • 1 lacqua
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiosale fino
  • 150 gscamorza affumicata (o bianca)
  • 200 gspeck (a fette)

Crostini di polenta al forno con speck e scamorza

  1. Per preparare degli ottimi crostini di polenta al forno iniziate dalla polenta come indicato sulla confezione. Mettete un litro di acqua in una pentola con l’olio e un pizzico di sale e portate a bollore. Quando bolle versatevi la polenta a filo e mescolate di continuo per evitare la formazione di grumi. Appena la polenta inizierà a rapprendersi sarà pronta da versare in uno stampo da plumcake o una teglia rettangolare, già oleata o rivestita da carta forno. Livellate bene la polenta e lasciatela raffreddare per un paio d’ore.

    Quando sarà raffreddata, procedete a creare le fettine di polenta dello spessore di 1,5 cm circa (anche 2) e posizionatele man mano su una teglia rivestita da carta forno. Infornate e cuocete i crostini di polenta a 200° per 7-8 minuti, estraete la teglia e posizionate sui crostini le fettine di scamorza e infornate per altri 2-3 minuti, giusto il tempo che la scamorza sia ammorbidisca. (In alternativa potete grigliare i crostini su una piastra unta d’olio).

  2. crostini di polenta al forno

    Trasferite i crostini su un piatto da portata e aggiungete le fettine di speck. E a questo punto, servite pure i crostini di polenta!

    Se preferite i crostini di polenta possono essere serviti subito e ben caldi, oppure potete prepararle in anticipo e riscaldarle leggermente. Ma sono buonissimi anche freddi!

    Se volete continuare a seguire le mie ricette vi aspetto anche su Facebook e su Instagram!

    Per tornare alla Home

Crostini di polenta al forno Bimby

  1. Per preparare con il Bimby la polenta mettete l’acqua nel boccale con il sale l’olio e azionate a 100° per 10 minuti a velocità 1. Versate dal foro la polenta istantanea e azionate 2 minuto a velocità 2. Aprite, spatolate e cuocete per altri 1 o 2 minuti al massimo. (controllate sempre i tempi sulla confezione della polenta)

    Versate la polenta in una teglia rivestita da carta forno e lasciatela raffreddare un paio d’ore. Procedete alla realizzazione dei crostini come indicato sopra!

    Per seguirmi su Facebook o su Instagram!

    Per tornare alla Home

Qualche consiglio:

Potete sostituire lo speck con salsiccia o prosciutto e invece la scamorza con stracchino o altro formaggio morbido e filante.

Potrebbe interessarvi anche:

Strufoli salati ricetta stuzzichini

Polenta con salsiccia e funghi

Crostini di polenta cotechino e lenticchie

Insalata russa veloce con tonno

Vol au vant salmone e gamberi

Corona salata farcita per Natale

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le Mezze Stagioni

Benvenuti a tutti!! Grazie, Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.