Crea sito

TACOS CON CARNE E VERDURA a modo mio

Ricetta messicana molto saporita, accompagnata da una salsa sorprendente.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

TACOS, CIPOLLA DORATA, OLIO EVO, MAGATELLO O CARNE CHIANINA, BIRRA CHIARA, CORIANDOLO, CUMINO,PAPRIKA DOLCE, SALE AFFUMICATO, SALE,PEPE, POMODORI, CIPOLLOTTO, PEPERONCINO VERDE, PREZZEMOLO, SUCCO DI LIME, PANNA ACIDA, YOGURT, TABASCO

PREPARATE LA MARINATURA LA SERA PRECEDENTE
  • 10tacos
  • 500 gcarne bovina (Magatello o Chianina)
  • 100 gcipolla dorata
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 330 gbirra chiara
  • 1 cucchiaiocoriandolo (in grani o in polvere)
  • 1 cucchiaisale affumicato
  • Mezzo cucchiaiosale fino
  • 1 cucchiaiopepe misto in grani
  • 1 cucchiaiocumino in polvere
  • 1 cucchiaiopaprika dolce
  • 200 gpomodoro ramato (o cigliegino o datterino)
  • 1peperoncini freschi (friggitello colore verde)
  • 40 gcipollotti freschi
  • 1 mazzettoprezzemolo tritato
  • 1succo di lime
  • q.b.sale fino
  • 100 gpanna acida
  • 50 gyogurt greco
  • goccetabasco
PER LA MARINATURA: TAGLIATE LA CARNE A DADINI PICCOLI E METTETELA IN UNA CIOTOLA CAPIENTE CON 3 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA, IL CORIANDOLO, IL CUMINO, LA PAPRIKA, IL SALE AFFUMICATO, IL PEPE E IL SALE FINO.
MESCOLATE E COPRITE CON PELLICOLA TRASPARENTE.
LASCIATE A MARINARE IN FRIGORIFERO PER UNA NOTTE.
PROCEDIMENTO:
LA MATTINA SEGUENTE, TOGLIETE DAL FRIGORIFERO E LASCIATE A TEMPERATURA AMBIENTE SENZA LA CARTA TRASPARENTE.
PRENDETE UNA PENTOLA DA FORNO , METTETE UN FILO DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA CON LA CIPOLLA DORATA TRITATA E TAGLIATA SOTTILE . FATE STUFARE A FUOCO LENTO PER 5 MINUTI E POI AGGIUNGETE LA CARNE MARINATA.
AMALGAMATE BENE IL TUTTO E LASCIATE CUOCERE , SEMPRE A FUOCO BASSO, PER ALTRI 5 MINUTI CON IL COPERCHIO.
SPEGNETE IL FUOCO , AGGIUNGETE LA BIRRA E MESCOLATE.
ACCENDETE IL FORNO VENTILATO E PORTATELO A 200 GRADI. INSERITE LA PENTOLA COPERCHIATA E FATE CUOCERE A MEZZA ALTEZZA PER 1 ORA. CONTROLLATE DOPO 50 MINUTI CHE NON SI ASCIUGHI TROPPO. OGNI FORNO HA COTTURE DIFFERENTI. ALLA FINE DOVRA’ RISULTARE BEN COTTA E CON IL LIQUIDO ASSORBITO, MA NON DEVE ESSERE ASCIUTTO.
A COTTURA ULTIMATA , UNA VOLTA TOLTO DAL FORNO , CON LA FORCHETTA SCHIACCIATE BENE LA CARNE SBRICIOLANDOLA ,POI RIMETTETE IL COPERCHIO.
PREDISPONETE L’INSALATA DI POMODORO METTENDO IN UNA CIOTOLA:
I POMODORI TAGLIATI A DADINI E A PEZZETTINI, IL PEPERONCINO VERDE TAGLIATO FINE, SENZA I SEMI INTERNI, I CIPOLLOTTI TAGLIATI FINI, IL SUCCO DI 1 LIME, UN PIZZICO DI SALE, IL PREZZEMOLO TRITATO E 2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA. MESCOLATE BENE.
PER LA SALSA ALLO YOGURT:
IN UN CONTENITORE METTETE LO YOGURT GRECO, LA PANNA ACIDA E LE GOCCE DI TABASCO. MESCOLATE E TENETE IN PARTE.
PER I TACOS:
PREPARATE IL FORNO A 125 GRADI E FATE SCALDARE I TACOS CON IL SUO SACCHETTO DI CONFEZIONAMENTO, PER 15 MINUTI. NON ROMPETE MAI LA CONFEZIONE DOPO AVERLI TOLTI DALLA SCATOLA.
TRASCORSO IL TEMPO DI RISCALDAMENTO, TAGLIATE LA CONFEZIONE E INCOMINCIATE A FARCIRLI UNO ALLA VOLTA, METTENDO LA CARNE, L’INSALATA E LA SALSA PER ULTIMA.
A QUESTO PUNTO I TACOS SONO PRONTI PER ESSERE GUSTATI.
UN CONSIGLIO: GUSTATELI CALDI APPENA FATTI E CON LA CARNE CALDA, SARANNO STREPITOSI.





/ 5
Grazie per aver votato!