Crea sito

Vellutata di pomodori, ricetta light

Avere un’amica a dieta comporta anche nuove ricette per me da sperimentare. In particolare, sta seguendo la dieta Melarossa e, quando sono andata a pranzo a casa sua, mi ha preparato questa vellutata di pomodori la cui ricetta fa parte, appunto, del regime dietetico che sta seguendo da qualche tempo. Sono sincera: è proprio buona, non sembra affatto la classica minestrina triste per dimagrire tanto che poi l’ho rifatta più volte anche a casa mia dove non ci sono diete in corso.

Vi copio pari pari la ricetta di questa gustosa ma leggera vellutata di pomodori proprio come me l’ha trascritta la mia amica su un post it. Provatela, sono sicura che piacerà anche a voi.

Dimenticavo, io l’ho accompagnata con dei crostini alla cipolla, ma è perfetta anche con del pane abbrustolito semplicemente tagliato a cubetti.

E’ ottima sia calda che tiepida che a temperatura ambiente, in base ai vostri gusti e alla stagione.

Vellutata di pomodori

Vellutata di pomodori
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:18 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • pomodori (maturi) 900 g
  • acqua 350 ml
  • cipolla 1
  • aglio 1 spicchio
  • Succo di limone 1 cucchiaino
  • Paprika (facoltativo) 1/2 cucchiaino
  • zucchero di canna 3/4 cucchiaini
  • Latte 25 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • yogurt greco naturale (per guarnire) 150 g

Preparazione

  1. Pronti a preparare una ricetta light ma davvero saporita? Allora questa vellutata di pomodori fa per voi.

    In una casseruola antiaderente, versate l’olio e fate appassire la cipolla e l’aglio finemente tritati, stando attendi a non farli scurire.

    Tagliate a cubettini i pomodori e aggiungeteli nel tegame insieme alla paprika se piace, alzate la fiamma a media intensità e lasciate cuocere 10 minuti con il coperchio.

    Aggiungete ora il succo del limone, l’acqua e lo zucchero e proseguite la cottura ancora 5 minuti, tenendo sempre il coperchio.

    Spegnete il fuoco, lasciate leggermente intiepidire e, con un frullatore a immersione, frullate la vellutata di pomodori fino a renderla cremosa; passate la crema ottenuta in un colino in modo da eliminare le bucce e i semi dei pomodori, poi aggiungete il latte e regolate di sale e di pepe.

    Mescolate bene e suddividete la vostra vellutata di pomodori nelle ciotoline o nei piatti, decorando il centro con un po’ di yogurt greco ed, eventualmente, con dei crostini.

  2. Vellutata di pomodori

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.