Crea sito

Paris brest, ricetta base, dolce francese

Fino a qualche tempo fa non sapevo nemmeno cosa fosse questa Paris brest. Poi un’amica mi ha detto di averla preparata per il compleanno del marito, di averla farcito con una crema al cioccolato e di aver avuto un successone e grandi complimenti da parte di amici e parenti. Me ne ha portato un pezzettino da assaggiare… e in effetti i complimenti che aveva ricevuto non erano regalati. Golosità pura. Mi ha passato, nel pomeriggio stesso, la sua ricetta (a sua volta presa dal Cucchiaio d’argento) e nel weekend successivo l’ho preparata (in monoporzioni, ma anche uno stampo unico va benissimo).

Vi lascio qui la ricetta base, considerate di poter farcire la vostra Paris brest in mille modi in base ai vostri gusti o a ciò che avete in casa tra frigorifero e dispensa. Ottima, comunque, con crema pasticciera classica o al cioccolato, con crema chantilly, con panna montata e frutta fresca… insomma… non avete che l’imbarazzo della scelta!

Pronti? Forza, tutti in cucina di Martolina!

Paris brest

Paris brest
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:25 minuti
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:6-8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • acqua 125 ml
  • burro 50 g
  • Zucchero (semolato) 15 g
  • Sale 1 pizzico
  • farina 100 g
  • albumi 75 g
  • uova (intere) 75 g
  • granella (o lamelle di mandorle per la superficie) q.b.
  • zucchero a velo (per la superficie) q.b.

Preparazione

  1. Preparare questo dolce chiamato Paris brest non è affatto difficile, seguite questa ricetta e vedrete che otterrete ottimi risultati.

    Innanzitutto fate bollire l’acqua, aggiungete il burro, lo zucchero e il sale e mescolate bene.

    A fuoco spento aggiungete la farina setacciata in una volta unica e mescolate accuratamente.

    Rimettete sul fuoco la pentola e iniziate a cuocere in modo da far asciugare il composto mescolando in continuazione. E’ pronta quando si staccherà dalle pareti della casseruola stessa.

    Spegnete il fuoco e fate intiepidire.

    Mettete il composto nella planetaria e, con il gancio a foglia, iniziate a mescolare unendo un po’ alla volta le uova e gli albumi sbattuti prima leggermente con una forchetta (vi consiglio di aggiungere uova e albumi poco alla volta assicurandovi che i primi siano ben amalgamati al composto prima di aggiungere i successivi).

    Quando vedrete che l’impasto risulterà liscio e scenderà a nastro, con una consistenza simile a una crema pasticciera molto soda, riponetelo in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella e disegnate un grande cerchio (o, in versione monoporzione, tanti cerchi più piccoli) direttamente su una teglia foderata di carta da forno. Formate un altro cerchio più piccolo all’interno del precedente e altri due sovrapposti.

    Disponete sulla superficie del vostro dolce Paris brest mandorle a lamelle o in granella e infornate in forno preriscaldato a 210° per 15 minuti, proseguendo poi a 170° per 30 minuti. Alla fine dovrà risultare asciutto, gonfio e dorato.

    Lasciate raffreddare la Paris brest all’interno del forno leggermente aperto e poi tagliato in orizzontale per farcirlo, con l’aiuto di una sac a poche, con la crema prescelta.

    Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e… godetevi questa delizia francese in tutta la sua bontà.

  2. Paris brest

Note

Considerate che la pasta, in forno, triplica di volume

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

2 Risposte a “Paris brest, ricetta base, dolce francese”

  1. Ciao, io ho il problema che a fine cottura mi rimane sempre un po’ crudo, premetto io ho il forno a gas, secondo te, devo prolungare la cottura sempre a 170 gradi? Mia mamma mi dice di alzare la gradazione, va bene? Dammi un consiglio xchè ogni volta che ci provo non ce la faccio mai……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.