Crea sito

SCACCIA RAGUSANA

Fuori piove e fa freddo?

E noi portiamo un po’ di sole e di Sicilia in casa, preparando la Scaccia ragusana!

La SCACCIA RAGUSANA è un rustico tipico siciliano, per la precisione della zona del ragusano e oggi è uno dei cibi di strada più apprezzati dai turisti!

Quando siamo stati in vacanza in Sicilia, qualche anno fa, c’erano molti banchetti di streetfood che vendevano la scaccia. L’abbiamo provata e ce ne siamo innamorati.

Ci hanno spiegato che tanto tempo fa i suoi condimenti erano molto poveri e solo a base di verdure, oggi ci sono varianti molto più ricche!!

Noi l’abbiamo farcita così come l’avevamo mangiata in Sicilia, con melanzane, caciocavallo e cipolle (oltre ovviamente al pomodoro e basilico).

Un tripudio di sapore che vale la pena provare….

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 500 gfarina di semola rimacinata
  • 35 mlOlio d’oliva
  • 1uovo
  • 5 glievito di birra fresco
  • 225 mlacqua
  • 5 gsale

Per il ripieno

  • 1melanzana
  • 1cipolla rossa grande
  • q.b.Olio, sale e basilico
  • 150 gcaciocavallo

Preparazione

  1. 1. Come primo step, preparare melanzane e cipolle per il ripieno. Tagliare la cipolla a fettine sottili e metterla in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale. Non deve rosolare, ma solo appassire. Aggiungere quindi mezzo bicchiere d’acqua e far cuocere a fuoco basso, finché l’acqua non è evaporata.

    2. Tagliare la melanzana a fette e metterle in uno scolapasta con una manciata di sale grosso, coprire con un peso e lasciare riposare per 2 ore e poi friggerle in olio di semi.

    3. Iniziare a impastare per la pasta. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.

    4. Mettere in planetaria la farina di semola, l’uovo, l’olio e iniziare ad impastare aggiungendo pian piano l’acqua.

  2. 5. Aggiungere per ultimo il sale e impastare finché non diventa una palla morbida ed elastica.

  3. 6. Coprire la palla con una pellicola e farla lievitare per 2 ore.

    7. Dividere l’impasto in due parti (verranno 2 rotoli) e stendere con l’aiuto di un mattarello una sfoglia abbastanza sottile.

    8. Iniziare a farcire con il pomodoro, il caciocavallo, le melanzane, la cipolla e le foglie di basilico.

  4. 9. Piegare i lembi superiore, inferiore, e quelli laterali di un cm verso l’interno.

  5. 10. Piegare la scaccia in 3 parti. La parte bassa verso il centro e poi la parte alta verso il centro.

    11. Bucherellare la scaccia con una forchetta, spennellare d’olio e infornare.

  6. 12. Infornare a 200° statico per 20 minuti.

Evviva la Sicilia, sembra davvero che sia tornato il sole oggi..

Buon pranzo a tutti!
3,3 / 5
Grazie per aver votato!