Crea sito

LINGUE DI SUOCERA AL ROSMARINO

Chissà perché si chiamano in questo modo queste schiacciate croccantissime..forse perché sono lunghe?

Mi ha sempre incuriosito comprendere il motivo che porta a scegliere un determinato nome per un alimento e ho trovato in rete che originariamente, la lunghezza di queste sfogliette croccanti poteva arrivare sino a 50 cm con una larghezza di 15 cm!

Proverbialmente lunghe come la lingua di una suocera, impicciona e che vuole sempre dire la sua all’interno della nuova coppia formatasi.

Devo stare attenta…anche io sarò suocera prima o poi!!

Le ho preparate con il lievito istantaneo, quindi sono velocissime perché non necessitano del tempo per la lievitazione.

Pronti? Ecco la nostra idea croccante per oggi!

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina 0
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • 10 gsale
  • 220 mlacqua
  • 20 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale grosso, olio e rosmarino per l’ emulsione da spennellare a fine cottura

Preparazione

  1. 1. In planetaria, impastare tutti gli ingredienti finché l’impasto non risulti elastico e liscio.

    2. Mettere la palla su una spianatoia e dividerla in 12 palline uguali.

  2. 3. Iniziare a stendere con un mattarello le palline formando delle strisce di pasta, formando una sfoglia sottile.

  3. 4. Mettere le sfoglie in una teglia su carta da forno, aggiungere un filo d’olio e del sale grosso e infornare per 8 minuti a 200° , poi aprire lo sportello del forno e lasciare altri 2 minuti.

  4. 5. Preparare l’emulsione con del rosmarino fresco, un po’ di sale grosso e dell’olio extravergine d’oliva.

  5. 6. Una volta sfornate le lingue di suocera, spennellare con l’emulsione.

Croccanti e perfette come snack da sgranocchiare o come accompagnamento a tavola.

Buon venerdì amici e alla prossima!
/ 5
Grazie per aver votato!