TRECCINE CON LO ZUCCHERO, ALLO YOGURT SENZA BURRO!

Chi non ama le treccine con lo zucchero? Questa è la versione con impasto allo yogurt senza burro e con pochi grassi! Un dolce soffice amato da tutti a colazione, merenda o semplicemente per uno spuntino goloso!

Assaggiarle riporta indietro di anni (taaaanti anni!) in un turbinio di emozioni che solo il cibo riesce a provocare! Qual era il profumo che per primo vi colpiva entrando in un panificio al mattino prima di andare a scuola? Il pane? Noooo…. Le treccine con lo zucchero, ve lo dico io!

Grandi, soffici, bionde e zuccherate! “Voglio proprio quella” praticamente amore a prima vista! Ma quando arriva “ricreazione”?

Quelle che vi propongo oggi cono una versione con impasto allo yogurt, senza burro e con pochi grassi (olio), non vi resta che provare!

Provate anche a prepararle con il mitico impasto per rosticceria senza uova e senza latte! Insomma provatele tutte ma preparatele! Treccine con lo zucchero a gogo!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

treccine con lo zucchero, impasto allo yogurt senza burro
  • Preparazione: 20 + lievitazione Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 9 treccine

Ingredienti

  • Farina 00 350 g
  • Farina 0 (o manitoba) 200 g
  • Yogurt bianco naturale (intero (temp. ambiente)) 250 g
  • Uova 1
  • Zucchero 100 g
  • Olio di semi di girasole 25 g
  • Vaniglia 1 bacca
  • Miele 1 cucchiaino
  • Sale 10 g
  • Lievito di birra secco (*) 1 bustina
  • tuorlo e panna o latte (per spennellare) q.b.
  • Zucchero q.b.

Preparazione

  1. treccine con lo zucchero, impasto allo yogurt

    *La quantità di lievito va bene per i tempi che vi indicherò, se volete utilizzarne meno aumenteranno di conseguenza i tempi di lievitazione, quindi regolatevi secondo i vostri ritmi!

    In una ciotola o in planetaria mettete le farine e il lievito. Versate lo yogurt e cominciate ad impastare. Aggiungete anche l’uovo e continuate.

    Aggiungete il miele e i semini di una bacca di vaniglia.

  2. Unite poco per volta anche lo zucchero, il sale e infine l’olio.

    Continuate ad impastare per una decina di minuti, otterrete un impasto leggermente appiccicoso che però si stacca facilmente dalle mani.

    Fate una palla e ponete in un recipiente leggermente oliato. Coprite con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio per circa due ore (se fa caldo anche meno)

  3. Riprendete l’impasto e staccate tanti pezzi di circa 110 g.

    Formate un cordone di circa 40 cm o poco più, staccatene un terzo e mettetelo al centro (v. foto) in questo modo avrete i tre lembi per formare la treccina.

    Intrecciate tirando delicatamente e man mano sistemate le treccine su una teglia rivestita con carta da forno

  4. Coprite con della pellicola semplicemente poggiata sulle treccine (non tirate!) e ponete a lievitare per circa un’ora e mezza.

    Riscaldate il forno a 200 °C.

    Poco prima di infornare spennellate le treccine allo yogurt con una miscela di tuorlo e panna (o latte).

    Infornate, abbassate la temperatura a 180 °C e fate cuocere per circa 20 minuti fino a doratura delle vostre treccine.

    Sfornate, fate raffreddare e zuccherate le treccine inumidendo con un po’ di acqua e passandole nello zucchero.

Note

Precedente TORTA FIOR DI FRAGOLA CON PANNA E FRAGOLE FRULLATE Successivo CUCINARE I CARCIOFI, 10 RICETTE FACILI!

4 commenti su “TRECCINE CON LO ZUCCHERO, ALLO YOGURT SENZA BURRO!

  1. laurence 06 et Alsace il said:

    Bonjour, vous dite melanger la farine …mais deux sorte de farine sont dans la recette ,faut t il les deux? Laquelle est la plus importante ?j ai de la 45, 55,110, mais je chercherais celles la .une autre question pour faire tenir le sucre une fois cuite on badigeone avec de l eau et saupoudre de sucre une seule fois ?La traduction en Francais dit / sucrez les avec un peu d eau et ajoutez les au sucre … Pas tres clair . Merci pour votre joli blog et vos delicieuses recettes que j ai deja tester. Laurence .

    • maniamore il said:

      On doit melanger ensemble le deux farine (une faible e une forte) ou seulemente 550 g farine classique pour les gateaux.
      Pour les sucrer il suffit humidifier la surface et presser la sur le sucre
      J’espère que mon fancais n’est trop désastreux 😀

Lascia un commento