QUICHE LORRAINE RICETTA ORIGINALE

Quiche lorraine originale, ecco la ricetta della famosa torta salata francese con pasta brisée e ripieno di pancetta, panna e formaggi, ricca e saporita, perfetta come antipasto!

Come tutte le torte salate anche la quiche lorraine originale prevede una base di pasta brisée e un ripieno di uova, panna e formaggio, che qui vengono arricchiti con la pancetta affumicata. Non avete già l’acquolina?

Il formaggio utilizzato dai francesi è il gruyére, che noi possiamo trovare col nome di groviera o impropriamente formaggio “svizzero”, voi procuratevi del buon emmentaler dop.

Guarda anche questa RACCOLTA DI TORTE SALATE FACILISSIME una più buona e sfiziosa dell’altra!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

ricetta originale quiche lorraine
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    12 persone

Ingredienti

Per la pasta brisée (stampo 24/26)

  • Farina 00 250 g
  • Burro 125 g
  • Sale un pizzico
  • acqua fredda 1oo ml

Per il ripieno

  • Pancetta affumicata (a cubetti) 200 g
  • Emmentaler 200 g
  • cipolla (*) 200 g
  • Panna fresca liquida 200 g
  • Uova grandi 3
  • Latte 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. quiche lorraine originale

    Preparate la pasta brisée.

    In una ciotola mettete la farina, il sale e il burro a pezzetti.

    Incorporate il burro alla farina lavorando con le dita, fino a ottenere un composto sabbioso e umido.

    A questo punto unite l’acqua, quindi lavorate velocemente compattando bene il tutto.

    Ottenuto l’impasto avvolgetelo nella pellicola, quindi fatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora prima di utilizzarlo.

  2. Accendete il forno a 180 °C.

    Stendete la pasta brisée ad uno spessore di mezzo centimetro circa, quindi foderate una tortiera di 24 cm o massimo 26 cm di diametro.

    Bucherellate la pasta e ricopritela con un foglio di carta da forno.

    Riempitela con lenticchie o fagioli, quindi procedete alla cottura in bianco del guscio della quiche.

    Infornate a 180 °C per circa 15 minuti.

    Togliete legumi e carta e infornate per altri cinque minuti, quindi sfornate.

  3. Riscaldate una padella e soffriggete la pancetta tagliata a dadini senza aggiunta di altro grasso.

    Togliete la pancetta e sistematela su della carta assorbente da cucina per eliminare l’unto.

    Tagliate la cipolla a julienne sottile.

    Nella stessa padella (se è rimasto del grasso lasciatelo) aggiungete un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, quindi fatevi stufare la cipolla a fiamma bassa per qualche minuto.

  4. In una ciotola battete le uova, quindi unitevi la panna, il latte e il formaggio grattugiato con una grattugia a fori larghi.

    Profumate il composto con una bella grattugiata di noce moscata e infine aggiustate di sale e pepe.

    Sul fondo del guscio di pasta brisée sistemate la cipolla e la pancetta, infine ricoprite col composto di uova, panna e formaggio.

    Infornate in forno già caldo a 180 °C in modalità statica per circa 30 minuti, la superficie dovrà risultare leggermente dorata.

    Sfornate la vostra quiche lorraine originale e lasciatela intiepidire prima di servirla.

*La cipolla???

La cipolla: c’è chi la usa, e chi non la mette. Come ogni ricetta tradizionale ci sono variabili che non si possono “fissare” in una regola.

In questa ricetta, per altro trovata su un libro di ricette francesi, ho utilizzato la cipolla e posso dirvi che ci sta veramente bene!

Naturalmente se non amate la cipolla saltate questo passaggio!

Precedente BISCOTTI SENZA UOVA CON GOCCE DI CIOCCOLATO Successivo LIQUORE CREMOSO AL CIOCCOLATO, senza panna pronto in pochi minuti!

Lascia un commento