PATATE FRITTE CON LE CIPOLLE, con doppia cottura ancora più sfiziose!

Le patate fritte con le cipolle sono un contorno sfizioso e saporito col segreto della doppia cottura che rende le patate croccanti fuori e morbide dentro. Un gusto davvero originale che vi sorprenderà!

In casa le patate ci sono sempre, sono come le uova, non mancano mai!

Se vi manca invece un’idea nuova per proporle, ve la suggerisco io con questo contorno originale e sfizioso, non solo un’idea nuova, ma semplice, veloce e gustosa!

Non vi fate intimorire dalla presenza della cipolla, perchè con questo tipo di cottura diventerà davvero sfiziosa, croccante e conferirà un sapore che è tipico di un tipo di patate snack, per intenderci quelle nel tubo, avete presente le Pringles alla cipolla? Uguale!!!

Guarda anche le PATATE DUCHESSA, un altro contorno veramente originale e sfizioso!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

patate cipollate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Cipolle (grossa) 1
  • Sale q.b.
  • Paprika dolce (facoltativa) q.b.
  • Olio di semi di arachide (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. patate fritte con le cipolle

    Sbucciate le patate, quindi tagliatele a tocchetti regolare, come si fa per quelle al forno.

    Infine bucciate la cipolla, quindi tagliatela in grossi spicchi.

  2. Portate a bollore una pentola con dell’acqua e cuocetevi le patate e le cipolle con un po’ di sale, per 10 minuti circa.

    Le patate non devono stracuocere, ma ammorbidirsi leggermente.

    Scolate le patate e le cipolle, quindi fatele intiepidire o raffreddare che è meglio.

  3. patate e cipolle in padella

    In una padella profonda e capiente versate non meno di due dita di olio di semi di arachidi ottimo per friggere.

    Friggete sia le patate che le cipolle insieme in abbondante olio ben caldo.

  4. Scolate man mano le patate fritte con le cipolle, quindi ponetele su un vassoio ricoperto di carta assorbente da cucina e infine salate poco prima di servirle.

    A piacere, insaporite le patate fritte con le cipolle con una spolveratina di paprika dolce.

Precedente OSSOBUCO DI TACCHINO IN UMIDO CON PISELLI E CAROTE Successivo INVOLTINI DI RADICCHIO CON RICOTTA E NOCI

Lascia un commento