ROSOLIO AGLI AGRUMI MISTI, un liquore profumatissimo!

Il liquore agli agrumi misti o agrumello con mandarini, arance e limoni, è facile da preparare e molto aromatico! Un vero e proprio rosolio ottimo dopo i pasti!

Sapete già che amo le ricette con gli agrumi, e dopo il liquore al latte profumato al limone, ecco un liquore agli agrumi trovato tra le ricette del mio librone di ricette siciliane.

Per la verità Alba Allotta, l’autrice del libro lo chiama rosolio, ma che lo chiamiate in un modo o in un altro, gusterete davvero tutta l’anima di questi frutti meravigliosi, un profumo e un gusto incomparabili.

Non vedo l’ora che venga l’estate per poterlo assaporare ghiacciato, ma anche adesso è un vero piacere.

Per la preparazione del liquore agli agrumi vi consiglio di utilizzare preferibilmente prodotti bio.

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

liquore agli agrumi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 + riposo minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    12 persone

Ingredienti

  • Limoni 2
  • Arance 4
  • Mandarini 3
  • alcol per liquori (90° oppure 95°) 400 ml
  • Zucchero 300 g
  • Acqua 800 ml

Preparazione

  1. liquore agli agrumi

    Lavate e asciugate gli agrumi.

    Prelevate la scorza con un coltellino affilato oppure con un pelapatate, cercando di asportare solo la parte colorata della buccia.

    Se avete difficoltà con il mandarino, mettetelo per qualche ora in freezer, in questo modo sarà più facile asportarne la buccia dopo.

  2. Mettete le bucce in un barattolo capiente, quindi ricopritele con l’alcool.

    Chiudete ermeticamente. Le bucce dovranno macerare per 15 giorni, durante i quali avrete cura di agitare il contenitore una volta al giorno.

    Trascorsi i 15 giorni, preparate uno sciroppo facendo bollire 800 ml di acqua con 300 g di zucchero, quindi lasciate raffreddare.

  3. Filtrate l’alcool togliendo tutte le scorze, quindi unitevi lo sciroppo.

    Tappate nuovamente e fate riposare ancora un mese, in questa fase il liquore è di colore giallo opaco.

    Trascorso questo tempo, filtrate ancora una volta, vedrete che il liquore che all’inizio era di un giallo opaco diverrà trasparente di un colore giallo paglierino come quello in foto.

  4. Il liquore agli agrumi è perfetto da gustare così com’è per accompagnare un dolce alla ricotta ad esempio oppure per inumidire un pan di spagna prima di farcirlo.

    In ogni caso tenetelo in frigorifero e vedrete che meraviglia la prossima estate!

Precedente TORTA CON SOLE SCORZE D'ARANCIA, pan d'arancio da riciclo! Successivo BICCHIERI ALLA NUTELLA, dolce a strati cremoso e goloso!

Lascia un commento