Crea sito

Le ciambelle di Homer: i donuts

donuts

I donuts sono delle ciambelline deliziose! Americane, sono state rese “celebri”dal noto cartone “I Simpson”, nel quale uno dei protagonisti, Homer, pare non riesca a mangiare altro 🙂

Ho provato a realizzarli, sono stati molto graditi e per un po’ grandi e piccini sono diventati tutti degli Homer, uno tira l’altro, soprattutto i “bocconcini di donuts” ottenuti con i tondini d’impasto prelevati dal centro delle ciambelline 😉

Naturalmente sono perfetti per le festicciole dei bambini, è anche un’idea per le feste di fine anno scolastico.

Ingredienti

250 g di farina 00

25 g di zucchero

25 g di burro

125 ml di latte a temp. ambiente
(o leggermente intiepidito)

1 uovo piccolo

un pizzico di sale (circa 4 g)

mezzo panetto di lievito di birra (13 g circa)
o
mezza bustina di lievito di birra secco (mastrofornaio)

Per la glassa di copertura

200 g di zucchero a velo

circa 3 cucchiai di latte

1 cucchiaio colmo di cacao amaro

un pizzico di colorante rosso o rosa per alimenti

codette e zuccherini colorati per decorare

donuts

Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare, io generalmente faccio sciogliere fino a metà e lo tolgo dal fuoco (o dal microonde), in modo che continui a fondersi e intiepidirsi velocemente .

Mettete la farina in un recipiente insieme allo zucchero. Fate la fontana e sbriciolate al centro il lievito fresco o quello secco. Aggiungete un po’ di latte e mescolate. Unite l’uovo e battete con una forchetta continuando ad incorporare pian pianino la farina al centro. Continuate aggiungendo il burro fuso, e il resto del latte poco alla volta. Unite il sale e continuate ad impastare con le mani, su un piano di lavoro leggermente infarinato (giusto un velo di farina).

Impastate per circa 15 minuti fino ad ottenere un bell’impasto sodo e liscio. Coprite con un canovaccio e mettetelo a lievitare in luogo tiepido, è ideale il forno con la lucetta accesa. Fate lievitare per 2 ore circa fino al raddoppio.

Riprendete l’impasto e con un mattarello stendetelo in uno spessore di un centimetro.

Con un coppapasta di otto cm, io ho utilizzato una tazza di questa misura 🙂 , ricavate tanti dischi, e da ciascun disco con un altro coppapasta di circa tre cm, fate un foro al centro. E naturalmente tenete da parte anche questi tondini, otterrete i “bocconcini di donuts” di cui vi parlavo prima 🙂

Sistemate i donuts in una teglia ricoperta da carta da forno spennellata con un po’ d’olio (per facilitarne il distacco dopo la lievitazione) e fate lievitare per un’ora circa dentro al forno spento con la lucetta accesa. Fate lo stesso con i “bocconcini di donuts”.

Quando sono lievitati, friggeteli in olio profondo e caldo, ma non bollente, fate la prova con uno per stabilire la temperatura ottimale perchè non si brucino 😉 Poneteli a raffreddare su carta assorbente.

Preparate la glassa:  per evitare di sporcare tre ciotole per tre colori diversi cominciate dal bianco, proseguite col rosa e terminate col marrone (cacao), in questo modo….

In una ciotola mettete lo zucchero a velo e unite il latte poco alla volta mescolando, dovrete ottenere una consistenza di yogurt cremoso. Intingete i donuts che desiderate di colore bianco da un solo lato e metteteli su un vassoio, cospargendoli subito con le codette colorate.

Aggiungete un pizzico di colorante rosa, mescolate e colorate altri donuts come avete fatto prima. E proseguite aggiungendo il cacao per qualli marroni.

Fate lo stesso con i bocconcini di donuts.

Buon divertimento 😀

 

 

10 Risposte a “Le ciambelle di Homer: i donuts”

  1. ciao ma se il mio forno un pò antiquato non ha la lucetta dove li metto a lievitare ????copertina di lana ? 🙂

    1. Va bene anche senza lucetta :D, puoi poggiare sopra un foglio di pellicola trasparente (senza avvolgere) in modo da non schiacciare le ciambelline e tirarla poi via delicatamente 😉

  2. Li devo fare perchè li devo fare!!!! Ho perfino comprato a Palermo una forma ciambelle con pinza per intingerle.La tua ricetta mi sembra perfetta,grazie e complimenti.

  3. Ciao e complimenti!!! Volevo chiedere quanti ne vengono con questa dose? Diciamo se li faccio di media grandezza? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.